×

Fino al 30 aprile la 12ma edizione di Danae, il festival delle arti performative

Condividi su Facebook

Fino al 30 aprile si terrà a Milano la dodicesima edizione di Danae, il festival dedicato alle arti performative, promosso dal Teatro delle Moire.

Il programma è caratterizzato da molte prime nazionali e dalla presenza di artisti internazionali come Steven Cohen che presenterà, per la prima volta in Italia, due video (Cleaning time e Maid in South Africa) e una performance (Chandelier).

Un'altra prima nazionale sarà lo spettacolo Auto del francese David Wampach, che mette a fianco un danzatore che non si muove a tempo di musica e un pianista che non accompagna una danza, isolati in scena come dal resto del mondo.

Marcia Lança, già ospite dell'edizione 2009, propone invece Morning Sun (anch'essa per la prima volta in Italia).

Gold, della perfomer svizzera d'origine greca Alexandra Bachzetsis, fa parte di una tetralogia abitualmente rappresentata in gallerie d'arte ed è dedicata al corpo femminile e alla sua mercificazione.

Fin dal titolo Striptease, lo spettacolo dello spagnolo Pere Faura, allude al meccanismo del desiderio, tanto del danzatore che dello spettatore. Le sue azioni si sovrappongono con ironia alle immagini di Demi Moore nel film omonimo, creando un gioco di rimandi tra attore e spettatore.

La sezione italiana affianca artisti conosciuti come Michele Di Stefano e la sua compagnia MK (che inaugura la rassegna con la prima milanese Speak Spanish) a compagnie giovani come Opera di Vincenzo Schino nata da una costola del Teatro della Valdoca, oppure spettacoli nati da incontri tra artisti eclettici come quello avvenuto tra Daria Deflorian e Antonio Tagliarini che raccontano il capolavoro di Pina Bausch Cafè Müller .

Sul palcoscenico anche il gruppo Garten di Giorgia Maretta e Andrea Cavallari con uno spettacolo prodotto nel laboratorio LachesiLab e i giovanissimi di Effetto Larsen, protagonisti del Progetto Ares.

Oltre al sostegno dell'Assessorato alla Cultura del Comune, Danae ha ottenuto contributi da Regione, Provincia, Fondazione Cariplo e dagli Istituti di Cultura di Francia, Spagna e Svizzera.

Il festival si svolgerà al Teatro Out Off, Teatro i, LachesiLab e alle Colonne di San Lorenzo.

Per ogni altra info visitate il sito oppure la pagina Facebook di Danae.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche