×

Bestie di Satana, i morti sono molti di più: Orazio Valente chiede di testimoniare

Condividi su Facebook

Un nuovo testimone per il caso delle ormai stranote Bestie di Satana. Orazio Valente, già detenuto nel carcere di Busto Arsizio per reati minori, ha chiesto di testimoniare come leggiamo su LaProvinciadiVarese.

Valente, che conosceva Andrea Volpe (il killer 'pentito'), sostiene di avere importanti rivelazioni su alcuni suicidi anomali.

Negli anni scorsi il giovane non fu ascoltato in merito al suicidio di Andrea Ballarin, trovato cadavere impiccato a un albero il 7 maggio del 1999, ma il pm Tiziano Masini aveva raccolto la sua deposizione in merito a un altro suicidio, quello di Dennis Carullo, 25 anni.

Carullo fu trovato morto ad Arsago Seprio nel 1998 e Valente fu l'ultima persona a vederlo vivo. Nel corso delle indagini è stato accertato che la 'specialità' delle le Bestie di Satana erano proprio i suicidi 'indotti', in persone facilmente influenzabili.

Proprio come Ballarin, Carullo e Andrea Bontade, costretto a schiantarsi in auto nel settembre del 2000.

Altri casi al vaglio degli inquirenti furono il suicidio di Doriano Molla (trovato impiccato nella valle del Boia il 27 dicembre 2000), di Luca Colombo (trovato impiccato nella sua casa di Legnano il 5 maggio 2004) e di Angelo Lombardo (bruciato vivo nel 2000 nel cimitero parco di Legnano).

In una recente intervista concessa a LaProvinciadiVarese il pm Masini ha parlato del caso, in riferimento anche all'omicidio di Mariangela Pezzotta, ex ragazza di Volpe:

"Quello della povera Mariangela mi apparse sin da subito un omicidio di non facile risoluzione: già sulle prime mi sembrava del tutto impossibile ricollegare quanto rilevato nello chalet di Golasecca con un movente plausibile e l'immediato prosieguo delle indagini mi diede ragione.

Mi è rimasto il rammarico di aver dovuto abbandonare il caso per l’effetto del trasferimento ad altra sede che avevo precedentemente richiesto. Sono convinto che l’indagine meritava di essere proseguita, magari partendo proprio dall’analisi di sparizioni o presunti omicidi registrati negli anni in quella zona: sono convinto che i morti delle Bestie di Satana siano stati molti di più di quelli venuti a galla"

La vicenda delle Bestie di Satana, insomma, potrebbe riservare altre macabre rivelazioni.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche