×

Scandalo derivati, processo a rischio con le nuove norme: la Moratti aderisce all'appello di Corritore e Majorino

Condividi su Facebook

UPDATE! 11 gennaio
Ecco un nuovo video del Pd.

La questione già complessa dello scandalo derivati potrebbe complicarsi ulteriormente. Infatti se verranno approvate le norme sul cosiddetto "processo breve" il procedimento rischia di saltare, come per la Clinica ex Santa Rita.

Il Partito Democratico ha deciso di avviare una campagna virale fatta di informazione multicanale (video, mail, Twitter, Facebook) per sensibilizzare la città sui danni economici che potrebbero derivare al Comune di Milano a seguito dell'approvazione del disegno di legge nella sua attuale formulazione.

Il 12 gennaio in Senato avrà luogo la discussione e successivamente l'approvazione del disegno di legge. Il Pd chiede ai senatori della Repubblica di approvare un emendamento che eviti l'estinzione del reato di truffa aggravata ai danni dello Stato, ovvero il reato per il quale è stato richiesto il rinvio a giudizio di 4 banche e 14 persone con una contestazione di 100 milioni di euro di commissioni occulte ai danni del Comune di Milano.

Ecco il video con cui Davide Corritore e Pierfrancesco Majorino lanciano l'appello.

Il sindaco Moratti un mese fa ha scritto in merito una lettera a Gianni Letta.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche