×

Ecopass prorogato fino al 31 dicembre 2010. Prolungata di un anno anche l'esenzione dal ticket dei diesel euro 4 e 5

Condividi su Facebook

Mentre Milano è in allerta per le previsioni meteorologiche e scongiura il pericolo di un'altra nevicata come quella avvenuta prima di Natale, ci sono novità che riguardano il traffico in città.

Innanzitutto, il tanto discusso Ecopass è stato prorogato fino al 31 dicembre 2010.

Come informa infatti il Corriere, De Corato ha firmato l'ordinanza per il prolungamento del ticket cittadino, estendendo la proroga anche all'esenzione dal pagamento per i veicoli diesel euro 4 e 5 (per il trasporto persone fino a 9 posti e il trasporto merci – non muniti di filtro antiparticolato).

Per quanto riguarda questi giorni di ponte festivo, L'Ecopass rimarrà sospeso anche oggi e domani, tornando ad essere operativo dal 7 gennaio in poi (fonte foto).

Le parole del vicesindaco mettono a tacere (definitivamente?) l'annosa questione relativa all'Ecopass, giustificando la recente estensione con l'argomento del ritrovato consenso: "Per la prima volta, grazie anche all'importante lavoro di mediazione svolto dal sindaco Moratti, Ecopass è stato condiviso da tutta la maggioranza, compresa anche la Lega".

De Corato ha, quindi, proseguito con toni oltremodo ottimistici: "Milano è la sola città italiana e insieme a Londra, Singapore, Oslo, Stoccolma e Bergen è tra le poche città al mondo, ad avere applicato un meccanismo di road pricing per ridurre gli ingressi dei veicoli privati.

Voglio inoltre ricordare ai Verdi e ad alcune associazioni ambientaliste che Ecopass sta funzionando, come dimostrano i dati dei primi 18 mesi della sua applicazione e i rilevamenti ambientali di novembre. Nei prossimi mesi valuteremo l'introduzione di possibili modifiche o di ulteriori interventi per rafforzare l'effetto del provvedimento, con l'obiettivo di ridurre il traffico in circolazione e contribuire così al miglioramento della qualità dell'aria di Milano".

Per quanto riguarda, invece, la circolazione dei motocicli, di nuovo il Corriere riporta la notizia dell'apertura al transito nelle corsie riservate di corso Magenta, nel tratto tra piazzale Baracca e via Carducci, via Lamarmora e corso di Porta Vigentina.

A tale proposito, sempre De Corato ha spiegato che "il provvedimento si colloca all'interno di una più ampia strategia dell'Amministrazione il cui obiettivo è la diminuzione della congestione sulle strade favorendo, dove possibile, la circolazione delle diverse categorie di utenti. Nei prossimi mesi verificheremo la possibilità di aprire alle moto ulteriori corsie riservate lungo i tratti stradali di Milano".

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche