×

Santa Giulia, tra l'arresto di Giuseppe Grossi e i problemi di Risanamento i residenti sono molto preoccupati

Condividi su Facebook

Prima Zunino poi Grossi, non c'è pace per gli abitanti di Santa Giulia, che due giorni fa hanno incontrato il Presidente del Consiglio Comunale Manfredi Palmeri per parlare dei problemi che da tempo gravano sui cittadini residenti. Palmeri, come fanno sapere gli organizzatori dell'incontro, si è impegnato in prima persona a sensibilizzare gli organi competenti per una rapida ed efficiente risoluzione delle criticità.

Come però riporta il Sole24Ore il Tribunale fallimentare non nasconde le incognite che gravano sull'intera area, cruciale per i destini di Risanamento, all'indomani della decisione di bocciare l'istanza fallimentare (fonte immagine). Nel provvedimento si legge:

"Non si possono ignorare gli sviluppi allo stato non prevedibili che potrebbero avere le inchieste giudiziarie che hanno interessato l'area di Santa Giulia, con riferimento al tema delle bonifiche. In questo contesto così problematico è certo che il Tribunale è tenuto a compiere una valutazione fondata esclusivamente sullo stato attuale degli atti, valutando quindi solo le circostanze che sono state fin qui documentate e che sono per ciò stesso nell'attualità concretamente verificabili, senza la possibilità di addentrarsi in estrapolazioni che ne prescindano"

Il gip di Milano intanto ha disposto una perizia sulle condizioni di salute del 're delle bonifiche' Giuseppe Grossi.

I legali di Grossi hanno chiesto che il loro assistito esca dal carcere di San Vittore perchè soffre di gravi problemi cardiaci.

E' stata rigettata la richiesta di scarcerazione avanzata dall'imprenditore, da due suoi collaboratori e da Rosanna Gariboldi. Invece hanno patteggiato una pena di 2 anni e 6 mesi di reclusione i due ex militari della Guardia di Finanza Giuseppe Anastasi e Paolo Pasqualetti, arrestati lo scorso febbraio. E' stata disposta la loro scarcerazione.

0 Post correlati La cara vecchia Milano non si smentisce mai: la neve e la metro 1 che si rompe ‘Ndrangheta e operazione ‘Infinito’, si va verso il maxiprocesso per i 174 arrestati di luglio Bazzega e Ferrandi ai giardini di via Stendhal: un esempio di dialogo oltre l’odio degli Anni di Piombo Stazione Centrale, attive le tende riscaldate della Protezione civile per i senzatetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche