×

Parcheggi a pagamento in viale Monza, la protesta contro le strisce blu: scende in campo la Lega, video e interviste

Condividi su Facebook

I residenti di Viale Monza sono in rivolta. Non solo loro, anche chi ha parenti, amici e chi lavora in zona. Le strisce blu non le vuole nessuno. Dopo essersi occupato di Ecopass e delle "multe sbagliate" Matteo Salvini ha deciso di scendere in campo contro il provvedimento del Comune e ha organizzato un incontro con i cittadini proprio su Viale Monza.

Noi c'eravamo.

Al momento nell'area nella quale ad agosto sono state tracciate le strisce non è stato ancora attivato il pagamento: questo perchè non sono ancora pronti i pass per gli abitanti. Ma presto lo saranno, e fioccheranno le multe.

Non c'erano moltissime persone all'incontro con Salvini, ma di sicuro quelle che c'erano erano molto agguerrite. Questo perchè il problema della sosta a pagamento va ad aggiungersi a tutta una serie di problemi già presenti nel quartiere.

I residenti e i commercianti lamentano che:

– sono mancate le informazioni sull'intera operazione

– si è creata una drastica riduzione di posti auto perchè le linee di parcheggio sono state disegnate orizzontalmente e non a lisca di pesce come erano in precedenza

– le strisce blu creeranno problemi per i clienti dei negozi e per i proprietari stessi (che se ad esempio hanno la residenza in un'altra zona non potranno parcheggiare i mezzi aziendali senza pagare).

Qui sotto vi proponiamo le nostre interviste. Abbiamo anche parlato con un commerciante, con una residente e con il Presidente del Consiglio di Zona.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche