×

Ecopass, la prossima settimana in arrivo il sondaggio per decidere il da farsi

Condividi su Facebook

Ar­riveranno nel giro di una setti­mana le domande dell'Eurisko, il famigerato sondaggio sull'Ecopass.

O meglio, sarà un sondaggio sulle politiche di mobilità sostenibile del Comu­ne, e tra tutte le domande ce ne sarà solo una sul ticket. Si punte­rà su una serie di domande che riguardano il potenzia­mento di alcune iniziative (isole pedonali, piste ciclabili, bike sharing, potenzia­mento del trasporto pubblico, estensione della sosta, ca­rico e scarico dei mezzi com­merciali). 

Solo che ci chiediamo la reale utilità di tutta l'operazione visto che la domanda non vuole indagare sull'esperienza dei due anni di Ecopass, ma sugli scenari evo­lutivi della pollution charge.

Ai milanesi insomma si chiederà se sia più giu­sto andare verso una conge­stion charge di tipo londinese (si paga meno, ma si paga tutti) o verso una chiusura progres­siva del centro.

Senza effettuare modifiche gli effetti sul traffico e l'inquinamento an­drebbero a svanire definitivamente a fine 2011, come hanno stimato alcuni esperti.

In ogni caso qualsiasi sia la rispo­sta del campione di intervistati, ogni decisione sul futuro di Ecopass verrà presa a discrezio­ne dal Comune.

Ma, come anche per quest'anno, ogni provvedimento sarà preso sicuramente dopo le elezioni regionali. O addirittura oltre l'estate 2010. Onde evitare modifiche nelle intenzioni di voto?

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche