×

Questione moschee: la Lega sempre più ostile al documento bipartisan

Condividi su Facebook

Il documento bipartisan sui luoghi di culto stilato da maggioranza e opposizione ha avuto come primo effetto una serie di reazioni contrastanti.

A far sentire il proprio dissenso sulla questione delle moschee a Milano, risoltasi in quell'Odg a favore di piccoli luoghi di culto con capienza massima di cinquecento persone, è stata, viste le prime esternazioni, la Lega.

Il primo commento negativo a caldo del capogruppo Salvini era stato: "La convinzione di tut­ta la Lega, da Bossi all'ulti­mo militante, è che a Milano non ci sia spazio né bisogno di una moschea. Se ne ripar­lerà fra 10 anni".

Come segnala Il Giorno, la querelle è montata fino a creare una spaccatura significativa soprattuto tra Lega ed esponenti del Pdl. In seguito al richiamo all'ordine del ministro della Difesa Ignazio La Russa, che ha invitato con toni esortativi al gioco di squadra in Comune, il deputato della Lega Nord e segretario provinciale della Martesana, Marco Rondini, si è esposto rimarcando la posizione dei lumbard in merito alla questione Islam e dichiarando la propria solidarietà al collega Salvini.

Rondini ha ribadito che "la linea espressa a proposito di luoghi di culto è quella di tutto il movimento: a Milano non c'è spazio né bisogno di una nuova moschea".

Se la Lega, dunque rifiuta deliberatamente il documento considerandolo "carta straccia", il capogruppo del Pdl a Palazzo Marino, Giulio Gallera, non è disposto ad tornare indietro: "Mi spiace per gli amici della Lega. Però vorrei ricordare loro che chi governa, ha l'obbligo di risolvere i problemi, non di farli marcire.

Il documento che abbiamo approvato è di grande utilità, perché permette di controllare da vicino i luoghi di culto, garantendo così la sicurezza ed evitando l'infiltrazione di terroristi".

In questo botta e risposta all'interno della maggioranza, il Pd, invece, sprona a superare le polemiche per poter passare direttamente ai fatti. Il prossimo passo sarà, al di là dei contrasti, l'identificazione delle moschee sul Piano di governo del territorio.

(foto da blog.panorama.it)
0 Post correlati Stazione Centrale, attive le tende riscaldate della Protezione civile per i senzatetto Studenti contro il Governo e il Ddl Gelmini, caos anche a Milano: le foto del corteo Scandalo Santa Giulia, niente patteggiamento per Giuseppe Grossi ‘per colpa’ di 50 Rolex Anniversario di Piazza Fontana, contestati Moratti e Podestà: foto del corteo “

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche