×

Il 29 ottobre parte Sexpo in the City, al Centro Congressi Leonardo Da Vinci: chi ci sarà

Condividi su Facebook

Vi avevamo già accennato alla presenza di Barbara Montereale, la ventitrenne ragazza immagine di Bari più famosa per le note vicende politico-giudiziarie che per le sue qualità artistiche, alla fiera "SEXpo In The City" che si terrà da giovedì 29 ottobre a domenica 1° novembre 2009 all'Hotel Centro Congressi Leonardo Da Vinci.

La Montereale, insieme al dj di RTL 102.5 Federico l'Olandese Volante farà parte della giuria tecnica che valuterà le artiste partecipanti alla prima gara internazionale di lap dance, uno dei tantissimi eventi che si alterneranno sul palco milanese della fiera sexy.

Anche Jessica Rizzo sarà presente a Sexpo per festeggiare i suoi 20 anni di carriera giovedì 29 ottobre, dove prenderà parte alla puntata speciale di "Sexy Bar" in onda in diretta tv dalle ore 23.30 all'1.30, e venerdì 30 ottobre.

Non mancheranno le pornostar internazionali che si aggiungono all'elenco di attrici hard che hanno scelto il Sexpo per esibirsi in Italia: oltre a Tera Patrick e Nikki Benz arrivano Katsuni (31) e Yasmine (30).

Lo stand di Deltadivenere, il sito di riferimento in Italia per quanto riguarda l'informazione su tutto ciò che è erotismo, sarà ricco di personaggi e pornostar di livello internazionale: Vittoria Risi, Belicia, Gilda Mori, Asia Morante, Greta Martini, Alessia Donati, Stella Da Vinci e Luna Stern.

Mattatore delle quattro serate milanesi sarà Corrado Fumagalli, mentre Cesira, uno dei volti noti di Sexy Bar, gestirà l'area "boys".

Un'intera sezione della fiera invece verrà dedicata alla realtà gay. Sabato 31 ottobre è in programma il "Best trans show": in occasione della festa di Halloween i più bei trans italiani si alterneranno sul palco del Sexpo per una serie di esibizioni.

Non mancheranno poi Elena Grimaldi, Michelle Ferrari, Roberta Gemma, Laura Perego, Alessia Donati, Greta Martini, Valentine Demy e tante altre.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche