×

Grande Fratello 10, mentre si cerca il trans ecco il profilo della concorrente milanese: Cristina Pignataro

Condividi su Facebook

Nella vecchia fattoria del Grande Fratello edizione numero 10 c'è spazio per tutti: tra brasiliane mezze boliviane, presunti trans e gli immancabili casi umani c'è anche spazio per una persona che fa un mestiere 'normale'. Anzi, visti i tempi, i tagli e i presidi di protesta, fa un mestiere che si potrebbe definire 'avventuroso'.

Si tratta della maestra d'asilo Cristina Pignataro, originaria proprio di Milano. Troviamo la sua scheda sul blog di Davide Maggio.

"Il suo primo amore sono i bambini, il secondo è Pasquale, il suo fidanzato napoletano. Maestra d'asilo e animatrice di feste per bambini, simpatica, allegra, chiacchierona, Cristina vive a Milano con i genitori, che aiuta economicamente. Il papà è operatore ecologico, la mamma è assistente di anziani ('è una santa, lavora dalla mattina alla sera'), ma la sua igura di riferimento è la sorella.

Possessiva e gelosa, è fidanzata da 8 anni con Pasquale, venditore di cocco sulle spiagge, che da poco si è trasferito a Milano e con il quale, ultimamente, le cose non vanno troppo bene"

Cristina del fidanzato dice:

"Vicino a me voglio un uomo che mi renda serena e che mi rassicuri"

Partecipa al GF "per scappare dalla realtà in cui vivo e per diventare indipendente". Inoltre Cristina vorrebbe realizzare i suoi sogni: "vorrei aprire un asilo nido, avere un monolocale mio, comprarmi la macchina che mi piace, un bull terrier e soprattutto rendere felice mia madre".

Ecco qualche curiosità in più su di lei.

Età: 26
Data di nascita: 14 aprile 1983
Luogo: Milano
Vive a: Milano
Stato civile: nubile
Altezza: 161 cm
Peso: 63 kg
Occhi: verdi
Capelli: biondo cenere
Segni particolari: cicatrice sotto il sopracciglio destro
Segno zodiacale: ariete
Studi effettuati: diploma in scienze sociali
Lingue conosciute: inglese
Lavoro: maestra di asilo nido e animatrice di feste per bambini
Hobby e Sport: nel tempo libero va in palestra ('il tapis roulant è la mia valvola di sfogo') e fa la zia a tempo pieno dei suoi quattro nipotini.

Cresciuta con i film di Nino D'Angelo e Mario Merola, le piace la musica napoletana e il canto. La sua vera passione, però, è il cibo. Ha uno stile semplice e non veste mai con la gonna: "l'unico vestito che ho, l'ho indossato per il matrimonio di mia sorella"
Non sopporta: la falsità, la violenza, la presunzione e le persone che non sanno ammettere i propri errori
Motto:
"Non fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te"

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche