×

Oggi in Piazza Duomo si celebra la beatificazione di Don Carlo Gnocchi, attese migliaia di persone

Condividi su Facebook

Oggi, a 53 anni dalla sua morte, Don Carlo Gnocchi verrà proclamato beato.

La cerimonia di beatificazione, come segnala il Corriere, richiamerà in piazza Duomo almeno 40000 persone. Il numero è relativo ai posti a sedere, ovviamente già tutti prenotati. E' previsto anche che saranno tantissimi coloro che invaderanno il sagrato e la piazza per assistere alla celebrazione.

Forse pochi oggi conoscono ciò che rappresentò la figura di Don Gnocchi, definito dalla Chiesa "pellegrino dell'infinito", ma in molti hanno almeno sentito parlare di quel prolungamento della sua attività che è la Fondazione che porta il suo nome.

La Fondazione Don Gnocchi nacque dopo la guerra per prendersi cura dei bambini mutilati e attualmente conta in Italia 28 centri in cui si vengono assistiti disabili, anziani, malati terminali, pazienti in stato vegetativo persistente, in totale qualcosa come diecimila persone al giorno seguite da un esercito di oltre cinquemila tra operatori, dipendenti e consulenti più i volontari.

Ma la sua attività non riguarda solo l'Italia. La Fondazione, che è anche un Rcs, ovvero un istituto di ricerca, da quando è stata riconosciuta come Ong è una presenza in progressiva espansione in diversi paesi devastati dalle guerre.

La cerimonia di oggi sarà presieduta dal cardinale Dionigi Tettamanzi e da monsignor Angelo Amato, prefetto vaticano per la cause dei santi, in rappresentanza di papa Benedetto XVI.

Come segnala Libero, oggi l'urna sara' trasportata a spalla dagli alpini in piazza Duomo alle 10, quando avra' inizio la celebrazione, e dopo la Messa alle 12 sara' effettuato un collegamento video tra la piazza milanese e piazza San Pietro per l'Angelus recitato dal Papa.

(foto da chiesadimilano.it)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche