×

Cavo d'acciaio "trappola" su viale Abruzzi all'ora di punta, pericolo per auto e motociclisti

Condividi su Facebook

Lo avevano già fatto un anno fa sul caval­cavia Monteceneri come ricorda anche il Corriere. Ignoti teppisti, e aggiungeremmo incoscienti, hanno tirato un cavo d'acciaio teso di tra­verso sulla strada ad altezza uomo su viale Abruzzi.

Al cavo è stato appeso un telo bianco, ma ciò non toglie che la trappola poteva essere pericolosissima, per i mezzi pubblici che passano di lì, auto, moto o biciclette.

E poteva essere anche letale. Ancora non si sa chi siano gli autori di questo gesto, compiuto intorno alle 8.30 del mattino. 

Di sicuro si sa che il merito dell'impresa è di un grup­po di otto ragazzi con le facce coperte da cappucci e cappellini. Dopo aver teso la corda metallica tra un albero e un palo, da un lato all'altro della stra­da, hanno acceso dei fu­mogeni e sono scappati.

Forse sono stati ripresi da alcune telecamere della zona.

I pas­santi hanno subito chiamato la polizia che ha mandato una Volante a blocca­re la strada. Come poi riporta il Corriere è stata fatta notare una coincidenza: proprio ieri mattina era fissato il processo "legato alla sorveglianza speciale di un ragazzo della cosiddetta 'sinistra antagonista'".

Chiunque sia stato rischia una bella denun­cia per attentato alla sicurezza dei tra­sporti.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche