×

Sesso estremo, fantasie hard e sex toys per le milanesi, ma 6 su 10 fingono tra le lenzuola

Condividi su Facebook

Al convegno dell'Associazione italiana di sessuologia e psicologia applicata (Aispa) sarà presentata oggi un'indagine sulla sessualità delle donne milanesi. Indagine che rivela molte sorprese. O forse no.

Come spiega Roberto Bernorio, ginecologo e sessuologo dell'associazione, si tratta dei "dati preliminari dello studio Erosfem, avviato operativamente nel maggio scorso.

Per ora i numeri riguardano un campione di 300 donne dai 20 ai 45 anni. Tutte del Nord Italia, per l’80% lombarde e prevalentemente milanesi".

Dallo studio si evince che le milanesi sarebbero tutt'altro che 'fredde': adorano la biancheria sexy e non disdegnano le fantasie hard. Si tratta del primo studio italiano di questo tipo, e si cercherà di estendere la rilevazione dei dati "ad almeno 500 donne, anzi, si spera di arrivare a 600-700, così da disporre di risultati corposi per una pubblicazione unica nel suo genere".

Come spiega anche IlGiorno le donne metropolitane scoprono il piacere già prima dei 14 anni e con il tempo approfondiscono la conoscenza dell'argomento, anche utilizzando sex toys (40%).

Si acquisisce poi una maggiore consapevolezza della propria sessualità, tanto che quasi l'80% delle signore sa "che il punto G non è una leggenda".

Oltre il 40% delle intervistate "dice di avere regolarmente orgasmi multipli e il 25% li sperimenta talvolta", spiega Bernorio.

D'altra parte però emerge anche che almeno 6 donne su 10 imparano a fingere sotto le lenzuola per non deludere il partner.

Nello studio si è preso in analisi anche il caso delle "Kinky", ovvero delle donne a cui piace il sesso estremo, contrapposte alle donne che si accontentano del cosiddetto sesso 'alla vaniglia', ovvero quello "sempre uguale".

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche