×

Raccolta firme contro il canone Rai, foto del gazebo di Daniela Santanchè e le opinioni dei cittadini (video)

Condividi su Facebook

Scrivevamo ieri mattina della raccolta firme organizzata da Daniela Santanchè: l'ex deputata è scesa in campo con i suoi gazebo per portare avanti la campagna già iniziata dai due quotidiani Libero e IlGiornale per non pagare più più il canone Rai, chiamato "tassa Santoro".

Fuoco a volontà quindi sulla trasmissione di Raidue, dopo che ministro Claudio Scajola ha aperto, per conto del governo, un'istruttoria: Annozero infatti a suo dire potrebbe aver violato il contratto di servizio con la Rai.

L'iniziativa di Daniela Santanchè è partita ieri alle 12 da piazza San Babila e si chiama "Non con i nostri soldi". Sul sito del Movimento per l'Italia leggiamo:

"La controinformazione è un bene, ma non può diventare l'alibi per fare politica attraverso la falsificazione dei fatti.

Non possiamo diventare complici di questo modo incivile, dove demagogia, linciaggi, sono all’ordine del giorno delle trasmissioni televisive che fanno informazione, dobbiamo ridare la RAI ai cittadini"

La modalità scelta è quella della disobbedienza civile "col rifiuto di assolvere l'obbligo di pagare il canone Rai"

C'è curiosamente da sottolineare che, come riporta Adnkronos, sono già moltissimi coloro che Annozero o non Annozero il canone non lo pagano proprio: gli evasori sono ben un italiano su tre.

Siamo andati al gazebo per fare qualche domanda ai cittadini, ecco cosa ci hanno risposto.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media