×

Minacce al presidente dell'associazione Sos Racket e Usura, che aveva denunciato gli abusivi delle case popolari

Condividi su Facebook

UPDATE! 11 novembre
La signora "Gabetti" è stata arrestata.

La sua associazione aveva denunciato attraverso un video il racket dell'occupazione abusiva di case popolari in via Padre Luigi Monti (foto Affaritaliani).

Ora Frediano Manzi, presidente di Sos Racket e Usura, è stato minacciato con cinque colpi di pistola sparati contro la saracinesca del suo negozio di fiori vicino al cimitero di Parabiago.

C'era anche un biglietto

"Questo è solo un avvertimento. La prossima volta tocca a te e alla tua famiglia"

L'episodio è avvenuto nella notte tra martedì e mercoledì.

Questa mattina Manzi ha presentato denuncia ai carabinieri di Legnano e ha riferito che nei giorni scorsi sarebbero arrivate anche alcune telefonate minatorie ai suoi negozi di fiori di Garbagnate e Bollate.

In una di queste un uomo con forte accento siciliano ha parlato con il commesso e ha detto, come segnala il Corriere:

"Di' a Frediano che è un uomo morto"

Infine la commessa del negozio di Parabiago che questa mattina ha avvertito i Carabinieri per il ritrovamento della saracinesca forata.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche