×

Brera, record di visitatori a Ferragosto

Condividi su Facebook

Grande affluenza di pubblico alla pinacoteca di Brera con ben dodicimila visitatori, a Ferragosto. Il museo mila­nese, inaugurato il 15 agosto del 1809 per il quarantesimo compleanno di Napoleone, ha fatto il pienone, con code che si sono allun­gate nelle vie vicine per tutta la giornata.

E funzionari e storici dell’arte prestati a tenere aperte le sale, per­ché il personale non era sufficiente. Altri ottomila gli ingressi all’orto botanico, l’ex giardi­no dei gesuiti che Maria Tere­sa d’Austria volle trasformare in ‘laboratorio’ per gli studen­ti di farmacia. «Mai in vita mia avevo visto capannelli di gente davanti alla Cena in Em­maus di Caravaggio. Per tanto tempo era passata inosserva­ta. Ora dovrò mettere cartelli lungo percorso per guidarvi i visitatori», commenta la so­printendente della Pinacote­ca, Sandrina Bandera.

E nella sala di Raffael­lo a metà po­meriggio viene sospe­sa la proie­zione che il­lustra i re­stauri delle opere, per­ché la troppa calca rischia di bloccare il flusso continuo dei visita­tori, che sono per l’80% milanesi, come spiegherà poi l’assessore alla Cultura del­la città, Massimiliano Finaz­zer Flory.Un successo da bissare il prima possibile.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche