×

Accordo Atm-Fiera, mezzi gratis per gli espositori

Condividi su Facebook

Gli espositori che parteciperanno a inizio settembre al prossimo Macef, la grande mostra professionale di Fiera Milano dedicata al sistema casa, potranno utilizzare gratuitamente il trasporto pubblico. Fiera Milano e Atm hanno infatti sottoscritto un accordo che prevede la distribuzione di due abbonamenti speciali ad ogni espositore.

Questi titoli di viaggio daranno diritto all’utilizzo illimitato sia della rete urbana di Atm sia della metropolitana per sette giorni, dal 2 al 8 settembre (Macef sarà aperto dal 4 al 7, ma il superbiglietto è stato esteso ai giorni immediatamente precedenti l’apertura e successivi alla chiusura della mostra, per far fronte anche alle esigenze di mobilità di chi sarà a Milano già nella fase di preparazione della manifestazione e in quella della sua smobilitazione).

Atm fornirà i biglietti speciali ad un prezzo scontato a Macef, che si farà carico per intero del loro acquisto. L’espositore di conseguenza non pagherà nulla. Potrà inoltre acquistare a costo ridotto eventuali ulteriori biglietti settimanali di cui avesse necessità, oltre ai due già avuti.

“Questa iniziativa aiuta le nostre manifestazioni in un momento di grande difficoltà per le piccole e medie imprese, che sono il nostro “cliente tipo” dichiara l’amministratore delegato di Fiera Milano, Enrico Pazzali.

“Naturalmente non pensiamo di battere così la crisi, e proprio per questo abbiamo previsto un articolato piano di misure di sostegno per le manifestazioni. Il superbiglietto rafforza questo complesso quadro d’azione.

Ma c’è anche un altro aspetto significativo: diamo corso in questo modo ad un concreto intervento di marketing territoriale. Il successo dell’attività fieristica, che è una ricchezza collettiva, dipende fortemente dal territorio, dalla qualità delle sue strutture ricettive e di trasporto, dai servizi che assicura, dalla sicurezza che garantisce.

Atm condivide questa consapevolezza e proprio per questo ha dato vita con noi ad un’iniziativa che senza di lei ovviamente non sarebbe mai nata.

Ricordo che il trasporto gratuito per gli espositori Macef fa seguito alla campagna di sconti nei ristoranti di Milano, Varese e hinterland che stiamo promuovendo. Il prossimo obiettivo sono gli alberghi”.

Per Elio Catania, presidente e ad di Atm ,”Si parla tanto di mobilità sostenibile: ecco, questo è un esempio reale di come si possa mettere il trasporto pubblico al servizio della città e di chi la vive.

Atm, non solo è sempre disponibile al dialogo con le aziende e gli enti che operano sul territorio, ma ricerca e promuove sempre nuove soluzioni per rendere il mezzo pubblico il modo più facile, comodo e conveniente per spostarsi.

Il vero impegno per l’Expo è riuscire ad arrivare all’appuntamento del 2015 contribuendo a fare di Milano una città in grado di gestire in maniera integrata e intelligente i flussi di traffico”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche