×

Sentenza Mills, video e foto del presidio organizzato da Rifondazione: chieste le dimissioni di Berlusconi

Condividi su Facebook

La sentenza del processo Mills, nella quale è stato stabilito che l'avvocato inglese David Mills "mentì per salvare Berlusconi", ha fatto molto discutere e ancora continuerà a farlo per i prossimi mesi (o fino a quando cadrà in prescrizione, presumibilmente l'anno prossimo come sostiene l'avvocato Carlo Taormina).

Mentre infuriano le polemiche Rifondazione è scesa ieri in piazza per chiedere le dimissioni di Silvio Berlusconi. Siamo stati al presidio organizzato in Piazza San Babila intorno alle 18.30 e come si vede dalle foto non c'erano moltissime persone.

Il segretario provinciale del Partito della Rifondazione Comunista, Antonello Patta, ha spiegato in una nota

"La sentenza emessa ieri di fatto accerta il ruolo di corruttore del Presidente del Consiglio e lo chiama in causa direttamente.

In un Paese civile, dove tutti i cittadini sono uguali davanti alla legge, un Primo Ministro degno del suo ruolo avrebbe già provveduto a dare le dimissioni e a mettersi a completa disposizione della Magistratura. Berlusconi rinunci all'applicazione a se stesso del Lodo Alfano, non si difenda dal processo ma nel processo […] Il Presidente non si permetta di utilizzare il suo ruolo istituzionale per un assurdo attacco alla magistratura e che non utilizzi, come già fatto in passato, la sua investitura popolare per imporsi come unico potere dello Stato, con derive populiste e autoritarie inaccettabili"

Ecco il video girato all'inizio del presidio.

Abbiamo chiesto a tre cittadini come mai hanno deciso di partecipare alla protesta.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche