×

Nelle case popolari di via Lope de Vega arriva il badge contro gli abusivi

Condividi su Facebook

Le telecamere erano troppo costose per gli inquilini delle case popolari di via Lope de Vega, che cercano da mesi una soluzione contro gli abusivi. Pertanto hanno optato per un badge che consenta l'accesso nelle scale solo ai "regolari". Le 240 famiglie hanno dovuto versare solo 41 euro annui.

Gli abitanti del complesso popolare sono quasi un migliaio, dei quali l'80% anziani con le pensioni minime. Che convivono con abusivi, spacciatori o vandali.

Come spiega il Corriere il badge è attivo in cinque scale e chi lo perde deve andare a far denuncia dai carabinieri.

E il Corriere spiega che, siccome in via Lope de Vega "ci sono certe fedine penali che non finiscono più e ci sono certi traffici sporchi che è meglio lasciare nascosti" per evitare una visita dai carabinieri "i meno santerellini evitano di cedere il tesserino a estranei o quantomeno ci pensano prima due volte".

Il complesso popolare degli anni Settanta divenne famoso ancor prima di iniziare a viverci perchè "i muratori dovevano finire di mettere il tetto che gli appartamenti già erano andati occupati".

Ci sono in tutto una ventina di famiglie abusive, che non pagano l'affitto. E che ogni tanto si ingegnano

"Una volta un abusivo per far andare la televisione al plasma s'inventò un collegamento ai cavi elettrici dell'ascensore. La tivù girava a mille.

L'ascensore rischiò di precipitare con la gente dentro"
0 Post correlati Seveso, per evitare le esondazioni servono nuove misure: ma i progetti sono fermi “No Gelmini Day”, le foto del corteo di Milano: danneggiata la vetrina di una banca Enrico De Alessandri si incatena davanti al Pirellone per protestare contro il potere di Comunione e Liberazione Ruby Rubacuori al Karma, insulti dalle coetanee e cori volgari dai ragazzi: le foto “

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche