×

Ausiliari della sosta, molte multe sono illegali. Pronti i ricorsi ai Giudici di Pace per annullarle

Condividi su Facebook

Secondo quanto riporta Repubblica ci sono una valanga di multe fuorilegge (che vanno ad aggiungersi a quelle non valide per il "pasticcio Ztl-Ecopass") che andranno a tormentare il Comune di Milano: si tratta di oltre 15mila verbali di divieto di sosta illegittimi, fatti nell'ultimo mese dagli ausiliari Atm.

I giudici di pace si preparano ad annullarle in caso di ricorso dato che la Corte di Cassazione ha stabilito con una sentenza del 9 marzo scorso che

"gli ausiliari possono multare solo le auto lasciate sulle strisce blu o quelle che intralciano la marcia dei mezzi pubblici"

Sempre secondo quanto riporta Repubblica il Comune non avrebbe però avvisato i 280 ausiliari che continuano a staccare blocchetti anche per le vetture posteggiate sulle strisce pedonali, in doppia fila, nei posti riservati ai residenti oppure sui marciapiedi.

Quindi le multe non sarebbero valide.

In altre città la sentenza è stata subito applicata, ma a Milano no: come mai?

Il risultato è che le multe continuano a fioccare. Anche se alcuni ausiliari sono andati a informarsi in Comune

"ci hanno detto di non preoccuparci perché in caso di contenzioso avremmo vinto noi"

Ma non è vero. Perchè la sentenza della Cassazione è valida su tutto il territorio nazionale.

Marco Radaelli, delegato di Cgil, attacca il Comune

"È difficile credere alla buona fede del Comune: se non ha avvisato gli ausiliari è perché evidentemente ha deciso di continuare a battere cassa, pur sapendo che quelle multe sarebbero da annullare"

Senza contare che gli ausiliari "rischiano di essere denunciati, senza ovviamente avere nessuna colpa".

Che fare per sapere se il verbale è valido o meno? Lo spiega Repubblica: l'unico modo per capire se un verbale sia stato fatto da un ausiliario o da un vigile è risalire all'autore in base al numero di matricola stampato sull'avviso.

Questa operazione può farla il giudice di pace o l'ufficio procedimenti sanzionatori del Comune.

Se la multa è stata fatta dal vigile bisogna però pagare.
2 Post correlati Ambrogino d’oro 2010, tutti i premiati: fa discutere il riconoscimento per Don Colmegna e la Casa della Carità Inquinamento da amianto e rifiuti speciali, l’allarme di Libera: Ilaria Ramoni scrive al Corriere Assago, il metrò è un miraggio? Slitta – di nuovo – l’inaugurazione delle due nuove fermate Tornano a grande richiesta i corsi di informatica di mamme@web “

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche