×

Milano, arrestato l’omicida di via Sarpi

Condividi su Facebook

É stato arrestato in Abruzzo, in un’operazione degli agenti delle Squadre Mobili di Teramo e Milano, il cinese accusato dell’aggressione a due suoi connazionali, avvenuta venerdì in via Sarpi il cui bilancio e’ stato di un morto e un ferito.

Da quanto si e’ appreso l’arresto e’ avvenuto ad Alba Adriatica, comune costiero in provincia di Teramo, dove e’ presente una grande comunita’ cinese.

Secondo una prima ricostruzione, la lite di venerdì sarebbe iniziata all’interno della trattoria ‘Long Chang’ dove la vittima e il ferito stavano pranzando con due ragazze.

Poco dopo le 13, l’aggressore armato di coltello ha minacciao i due ragazzi, e poii, fuori dal locale, ha colpito prima uno poi l’altro mentre le ragazze guardavano terrorizzate.

Per uno dei due cinesi non c’è stato nulla da fare e il suo corpo è ancora in strada, coperto da un telo bianco.

L’altro giovane, ferito è in condizioni piuttosto gravi.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche