×

Al via la Tem, ma c'è anche la Bre.Be.Mi: ecco le infrastrutture che fanno tremare l'hinterland. Il caso di Melzo, i nostri video

Condividi su Facebook

Parte oggi la concessione della famigerata Tem, la "tangenziale est esterna di Milano" che interesserà le province di Milano e Lodi: si tratta di una infrastruttura a pagamento che collega la A4 all'altezza di Agrate Brianza con l'autostrada A1 all'altezza Melegnano (foto Affaritaliani).

Proprio poco tempo fa c'era stato un ricorso al Tar che aveva messo in forse la realizzazione della Tem in tempo per l'Expo.

Come spiega Affaritaliani Tem sarà composta da tre corsie di marcia, sarà lunga 33 Km e toccherà 20 comuni della provincia di Milano, per circa 25,6 Km e 7 della provincia di Lodi, per circa 7,4 Km. Ci saranno anche 3 interconnessioni autostradali e 7 svincoli.

I tratti in rilievo saranno circa 23,6 Km, in trincea per circa 5,5, in viadotto per circa 1,8 e in galleria artificiale per circa 2,1. Il costo complessivo dell'opera sarà di 1.458 milioni di euro in autofinanziamento

I tempi previsti nella convenzione sono però molto rigidi: si parla di inizio nel gennaio 2011 e la fine nel dicembre 2014. Proprio sul filo di lana per Expo 2015.

Anche perchè ci saranno 5mila euro di penali per ogni giorno di ritardo nella conclusione dell'opera e 25mila euro per ogni settimana di ritardo nell'avvio dei lavori.

Ma non è solo la Tem che fa preoccupare i comuni dell'hinterland che saranno interessati dall'opera. Si parla tanto anche di Bre.Be.Mi. La Tem infatti sarà costruita proprio in funzione di questa infrastruttura.

E qui viene il "bello". Molti dei comuni interessati dalle due strade, dopo aver pronunciato un lungo "no" che è durato anni, adesso si vedono costretti ad accettare.

Ma ad alcune condizioni. Il progetto definitivo anche per la Bre.Be.Mi è stato infatti consegnato ad alcuni sindaci. Che però hanno preparato alcune richieste su cui non sono dispositi a transigere, comprese alcune modifiche al tracciato.

E' il caso del comune di Melzo, 20 km ad est dalla città. Il sindaco, Paolo Sabbioni, ne aveva parlato anche con i MeetUp di Grillo (qui il video). Ieri abbiamo partecipato a un incontro in cui il sindaco ha illustrato il progetto della Bre.Be.Mi.

Come ha spiegato, dopo un breve riassunto della vicenda, il disegno "definitivo" ripristina nè più e nè meno il vecchio progetto che era stato oggetto di forti polemiche.

Subito dopo il sindaco spiega le richieste che farà Melzo in sua difesa

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche