×

Vandalismo a scuola: a Rho danno fuoco al crocefisso e mettono il filmato su Youtube

Condividi su Facebook

Internet o Youtube non rendono stupidi. Danno solo visibilità alla stupidità come dice giustamente chi lavora nel settore. Ennesimo caso di video demenziale girato a scuola (e messo appunto su Youtube) che mostra atti di vandalismo.

Oh che ridere. Un crocifisso che brucia.

Cosa hanno da ridere lo sanno solo gli autori del gesto. Questi simpatici umoristi dell'istituto tecnico Cannizzaro, a Rho, prendono di mira il crocifisso appeso al muro e cercano di dargli fuoco durante un cambio dell'ora evidentemente molto noioso. Su Youtube ci sono molti altri video girati con il telefonino che mostrano sedie distrutte, bottiglie gettate dalla finestra e quant'altro.

Il preside Sergio Breda ha già individuato i responsabili

"Il fatto è successo prima di Natale.

Tutti i ragazzi sono già stati sospesi e sembra incredibile che ora abbiano deciso di caricare i video in Internet"

L'istituto deve decidere che provvedimenti prendere e tra le proposte c'è l'obbligo per gli studenti di aiutare i bidelli a pulire la scuola o di lavorare in biblioteca per catalogare i libri.

Dato che gli atti vandalici compiuti nelle scuole ogni anno costano alla Provincia 200mila euro (soldi dei contribuenti), basterà qualche pomeriggio in biblioteca per far svegliare le loro cellule cerebrali?

In teoria come spiega Repubblica dovrebbero essere i genitori dei vandali a pagare, ma in pratica pagano le scuole e se la cifra è imponente paga direttamente la Provincia.

Giusto per dare l'idea dal 2004 a oggi la direzione Edilizia Scolastica ha speso 800mila euro per le riparazioni. 600mila sono andati per installare impianti anti-intrusione (telecamere, grate alle finestre, cancelli elettrici e sistemi di allarme) in 114 scuole e ci sono da aggiungere gli stipendi ai guardiani notturni.

Ecco intanto i video delle bravate

 

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche