×

Rissa tra cinesi in discoteca. Un morto. Il video

Condividi su Facebook

Un giovane di nazionalità cinese è morto nella notte a Milano, e altri 5 connazionali sono rimasti feriti. Una festa tra cinesi era in corso di svolgimento in una discoteca nella zona sud della città.

Improvvisamente è scoppiata una rissa a colpi di machete.

E’ accaduto verso l’ora di chiusura, poco prima dell’1.30 in via Gargano nel club Parentheis. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

Un omicidio che ha tutta l’apparenza di una spedizione punitiva. Secondo le prime testimoniane rese alle forze dell’ordine, infatti, ad agire è stato un gruppo consistente di aggressori, forse una decina di persone, probabilmente un’intera banda. “Sono entrati alla spicciolata e subito si sono messi a colpire come furie”, ha riferito più d’uno del centinaio di giovani, tutti di età compresa tra i 20 e i 25 anni, che in quel momento si trovavano nel locale.

I carabinieri del Nucleo operativo, dalle prime ore di oggi, ne hanno sentiti a decine nella caserma di via Moscova.

Il locale è un club privè aperto dal mercoledì al sabato. Ieri, però, era stato prenotato per una festa privata, come è abitudine all’interno della comunità cinese. Una festa tra giovani cosiddetti “di seconda generazione”, con tanti studenti, molti anche benestanti, che avevano riempito completamente il non grandissimo locale.

Almeno 150 erano i cinesi presenti all’interno del locale.

A farne le spese è stato un 21enne mentre altri 5 connazionali sono rimasti feriti, tra i quali uno in modo grave.

Scritto da: GM – graziano.masperi@cronacaqui.it

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche