×

Candido Cannavò, diretta video del funerale dalla Basilica di Sant'Ambrogio

Condividi su Facebook

Presso la basilica di Sant'Ambrogio amici e parenti di Candido Cannavò si sono dati appuntamento per l'ultimo saluto. Cannavò si è spento all'ospedale Santa Rita di Milano in seguito ad una emorragia cerebrale all'età di 78 anni.

Come riporta  Wikipedia aveva iniziato come giornalista sportivo ne La Sicilia a diciannove anni.

Nel 1955 era stato ingaggiato come corrispondente da La Gazzetta dello Sport. Nel 1981 è diventato vicedirettore, poi condirettore e nel 1983 è succeduto a Gino Palumbo come direttore responsabile del quotidiano. È rimasto in carica 19 anni, fino al 2002, quando è stato sostituito da Pietro Calabrese.

Durante la sua carica, la Gazzetta dello Sport si è consolidata come maggiore giornale italiano, ha iniziato la pubblicazione del settimanale Sportweek e ha aperto il proprio sito web.

E' stato opinionista (sempre per la Gazzetta) e ha curato le rubriche Candidamente e Fatemi capire. Il figlio Alessandro, anch'egli giornalista, lavora come redattore capo al Corriere della Sera.

Il suo impegno è andato al di là dello sport. Da sempre si è occupato dei problemi della società, soprattutto della sua terra, e da quando ha smesso di dirigere la Gazzetta dello Sport ha pubblicato la sua biografia e tre saggi, che narrano la situazione delle prigioni italiane, dei disabili e dei senzatetto.

Candido Cannavò riposerà al Famedio del Cimitero Monumentale (la struttura che si trova all'ingresso del cimitero e dal 1870 è stata riservato alla conservazione delle spoglie dei cittadini illustri).

Siamo di fronte alla Basilica, c'è tanta gente.

L'arrivo della bara e l'ingresso in chiesa.

Inizia la messa.

Gli interventi degli amici presenti.

La preghiera finale.

La bara esce dalla chiesa.

Il presidente Massimo Moratti preferisce non rispondere alle domande.

Alcune interviste.

Persone comuni e volti noti (Maria Teresa Ruta, Francesco Moser, Marino Bartoletti) in un ricordo di Candido.

0 Post correlati Seveso, per evitare le esondazioni servono nuove misure: ma i progetti sono fermi “No Gelmini Day”, le foto del corteo di Milano: danneggiata la vetrina di una banca Enrico De Alessandri si incatena davanti al Pirellone per protestare contro il potere di Comunione e Liberazione Ruby Rubacuori al Karma, insulti dalle coetanee e cori volgari dai ragazzi: le foto “

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche