×

Cose mai viste: finto lavavetri rapina gioielleria in Montenapoleone

Condividi su Facebook

Non so se ridere o piangere. Una rapina così non l'aveva mai sentita. Riporto la notizia perchè merita. Senza commenti, proprio alla maniera delle breaking news.

Un furto da manuale, in pieno giorno e sotto gli occhi di tutti. Senza un vero e proprio scasso, ma con molta destrezza e un geniale travestimento.

Il colpo è stato messo a segno intorno alle 10.40 nella storica gioielleria Pederzani di via Montenapoleone, nel cuore del quadrilatero della moda. Un finto lavavetri, regolarmente provvisto di scala, secchio e tuta, ha appoggiato la scala al vetro blindato del negozio.
Invece di lavare il vetro, nel giro di pochi minuti ha svitato le viti filettanti esterne, ha appoggiato due ventose sulle vetrine, le ha staccate e posate sul marciapiede, ha ripulito la vetrina di tutti i gioielli esposti e si è dileguato fra i passanti.

Nel negozio c'erano il fratello e il nipote del titolare e la segretaria, ma non si sono accorti che la vetrina veniva smontata. Secondo una prima stima fatta dal proprietario, il valore dei gioielli asportati si aggirerebbe sui 700-800 mila euro.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche