×

Giornalista imprenditore trovato morto in uno seminterrato a Lambrate: è giallo

Condividi su Facebook

Giallo a Lambrate (foto CronacaQui). Un giornalista, imprenditore nel ramo delle comunicazioni, Ariberto Luigi Maria Necchi Villa della Silva, di 49 anni, è stato trovato morto in un palazzo in zona Lambrate, in via Pompeo Cambiasi 3.

Il cadavere è stato trovato di fronte all'ingresso di un centro massaggi gestito da alcuni cittadini cinesi sito nel seminterrato.

Come spiega il Corriere

"Il cadavere non presenta alcun segno di violenza e, proprio per questo, i carabinieri che stanno conducendo le indagini ritengono che l’uomo possa essere deceduto in seguito ad un malore. E' ora da capire se l'uomo possa essere deceduto all’interno del centro massaggi o all'esterno. Nelle vicinanze del corpo non sono state trovate neanche tracce di sangue […]Il giornalista è stato ritrovato vestito e in condizioni tali da non far presupporre agli investigatori che si sia trattata di un'aggressione.

La morte risalirebbe a 12-18 ore fa e sua moglie aveva denunciato la sua scomparsa solo ieri, temendo un rapimento. Pare che il corpo però sia stato spostato perchè stamattina alle 5 il portinaio dello stabile del ritrovamento era sceso nel seminterrato e il corpo non c'era.

Il luogo del ritrovamento è molto lontano dal suo ufficio in piazza San Babila. Necchi era il fondatore della Della Silva Communications Consulting.

Vanta un'esperienza ventennale nel settore delle relazioni pubbliche ed era specializzato nei rapporti con i media, nell'issue management e negli eventi.

Secondo CronacaQui pare che Necchi sia uscito per andare a messa domenica sera poco prima delle 19 e non sia più tornato.

Era uscito di casa in tuta e scarpe da tennis, abiti che indossava ancora oggi.

L'imprenditore però pare fosse cardiopatico, lo confermano anche alcuni amici e colleghi.

Per questo l'ipotesi più probabile è quella del malore. Ma si attende l'autopsia.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche