×

Youssou N'Dour per sostenere Milano e l'Expo

Condividi su Facebook

Dall'Africa a Parigi passando per Milano. Youssou N'Dour, il famoso musicista del Continente nero attivamente impegnato nel sociale con un progetto sul microcredito per l'Africa occidentale, sarà lunedì prossimo a Parigi dove aprirà la presentazione di Milano al Bureau International des Expositions, che deciderà l'assegnazione dell'organizzazione dell'Expo del 2015 nella corsa che vede il capoluogo lombardo opposto a Smirne.

L'artista ha accettato l'invito convinto dell'importanza del tema scelto per l'Expo: l'alimentazione, l'acqua e lo sviluppo. ''Conosco bene l'Expo – ha dichiarato – perchè sono andato a quelli organizzati a Vancouver e a Siviglia. Penso che Milano abbia la possibilità di vincere. Io lo spero''. Una speranza legata al ruolo che l'Expo italiano potrà avere per il Terzo Mondo se ad organizzarlo sarà Milano.


''Occorre – ha spiegato poi Youssou N'Dour – creare un legame tra l'Italia e l'Africa e il progetto dell'Expo è veramente importante.

E' necessario incominciare a discutere del tema dello sviluppo possibile perchè è così che potremo lavorare per raggiungere gli obiettivi del millennio''.

Ambasciatore dell'Unicef, Youssou N'Dour ha apprezzato soprattutto il progetto 'Alleanza per l'Africa', l'associazione voluta dal Comune di Milano e presieduta dal presidente del Ghana che ha stanziato 10 milioni di euro per portare a termine progetti per l'educazione, la formazione professionale e la salute. Tra le iniziative c'è anche l'accordo per il microcredito siglato dal Comune con il presidente di PlanetFinance, Jacques Attali: ''Attali – ha commentato il musicista – è un mio amico.

Questo progetto è davvero importante''.

[fonte Ansa] 

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche