×

Progetto Citylife, la replica dell'associazione "Vivi e progetta un'altra Milano"

Condividi su Facebook

(foto dal sito del Comune sui miglioramenti della proposta di variante) 

Proprio pochi giorni fa abbiamo parlato del progetto Citylife e delle linee guida presentate dal Comune che dovrebbero essere approvate nel giro di un mese. Subito è arrivato il commento di un utente che ci ha messi in allarme: "I residenti non sono d'accordo con la variante".

E non hanno tutti i torti.

Abbiamo parlato con Rolando Mastrodonato, Presidente dell'associazione Vivi e Progetta un'altra Milano, che prima di noi è stato intervistato anche da Report, Beppe Grillo e giornalisti vari della carta stampata e non, molto chiaramente e semplicemente ci ha spiegato il punto di vista dei residenti e senza mezzi termini anche perchè il Comune fa comunque quello che vuole

Per avere un quadro generale molto più chiaro vi consigliamo di andare a vedere il sito www.quartierefiera.org.

Ci sono delle bellissime immagini che mostrano come sarà l'area una volta completato il progetto. C'è la raccolta di tutta la rassegna stampa su questa vicenda.

La prossima settimana ci sarà un'interlocuzione tecnica tra l'associazione e il Comune di Milano, dove verrà presentato un progetto alternativo del professor Giuseppe Boatti, docente di Progettazione Urbanistica al Politecnico di Milano, opera dei sui studenti universitari.

Restano i grattacieli, restano le volumetrie originali, cambia solo il modo di fruire gli spazi verdi e la rilocalizzazione di alcune abitazioni.

Ci sono poche speranze a questo punto che il progetto venga accolto con favore dall'amministrazione, che ha lasciato ai privati di Citylife carta bianca sul nuovo aspetto che dovrà avere l'ex Fiera.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche