×

Linate 8 ottobre 2001: la strage, intervista a Giulio Cavalli in scena alla Fabbrica del Vapore

Condividi su Facebook

Linate. 8 ottobre 2001: la strage è un monologo teatrale scritto e interpretato da Giulio Cavalli insieme a Fabrizio Tummolillo. Racconta il disastro aereo avvenuto proprio nell'aeroporto milanese, dove persero la vita centodiciotto persone. Il racconto segue due tracce narrative distinte, che poco alla volta si sovrappongono fino a mostrarsi come le due facce di una stessa verità.

La cronaca della tragedia si mescola alla favola della città di Benegodi e dei suoi abitanti, che si improvvisano ingegneri per costruire il primo avioporto.

Una pièce dal sapore agrodolce, che ci dice soprattutto quello che nella realtà dell'8 ottobre 2001 a Linate non è successo. Giulio Cavalli ci ha spiegato un po' meglio cos'è questo spettacolo: 

Lo spettacolo cerca in mezzo alla nebbia una spiegazione, le omissioni, le responsabilità e non ha paura di passare attraverso il sorriso per accostare lo spettatore ad una realtà che altrimenti sarebbe quasi insopportabile.

Gli stralci di registrazione, gli atti giudiziari, le indagini giornalistiche entrano a tutti gli effetti a far parte del tessuto drammaturgico, in un percorso alla ricerca della verità. Verità che i familiari della vittime stanno ancora lottando per ottenere, insieme alla giustizia dei fatti.

La peculiarità della rappresentazione è la capacità di tenere in bilico lo spettatore tra la dimensione narrativa e la favola, avvicinandolo poco a poco alla conclusione drammatica, in un'alternanza di resoconto serrato dei fatti, risultato dilunghe ricerche, ed incursioni nell'immaginaria Benegodi.

Di straordinaria efficacia è l'ultilizzo del grammelot, un linguaggio teatrale che affonda le sue radici nella tradizione della commedia dell'Arte del Cinquecento, con una particolarissima recitazione espressiva, viscerale e immediata.

Giulio Cavalli è in scena alla Fabbrica del Vapore fino al 16 febbraio, ogni sera dalle 20. Per informazioni potete contattare il numero 02.8693659.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche