×

Firmato l'accordo tra Milano e Peschiera Borromeo: unite da mezzi pubblici potenziati

Condividi su Facebook

Siglato un accordo di collaborazione tra il comune di Milano e quello di Peschiera Borromeo, per migliorare i collegamenti del trasporto pubblico locale. Lo hanno firmato a Palazzo Marino l'assessore alla Mobilità Edoardo Croci e il sindaco di Peschiera Francesco Tabacchi.

Coinvolte nell'operazione anche Atm e Autoguidovie, la società che gestisce i servizi di trasporto extraurbano.

Non è tutto, dopo Basiglio e Peschiera Borromeo, il Comune di Milano stipulerà analoghe intese di collaborazione con gli altri 15 Comuni di prima cintura intorno alla città: Arese, Baranzate, Cornaredo, Settimo Milanese, Trezzano sul Naviglio, Segrate, Pioltello, Vimodrone, Buccinasco, Cinisello Balsamo, Opera, Pieve Emanuele, Locate Triulzi, San Donato Milanese e Rozzano. E nella stessa logica di intesa interistituzionale, l'assessore ha annunciato che entro l'anno si arriverà a una proposta per l'integrazione tariffaria dei mezzi pubblici extraurbani.

L'accordo prevede l'avvio di un bus a chiamata, dal 21 gennaio il prolungamento della linea 66 da Linate a Peschiera Borromeo fino alla località Bettola e l’istituzione di due linee circolari 901 e 902. Sia per la linea 66 che per le linee 901 e la 902 è prevista l’istituzione di corse scolastiche. In particolare per la 66 consentendo l’interscambio con la linea 54 per il collegamento con il quartiere Rubattino, si potrà così facilmente raggiungere l'istituti Manzoni e il Pisolini.

Per la 901 e 902 con corse dedicate che saranno denominate 901sc e 902sc. L'investimento previsto per il potenziamento del trasporto extraurbano è pari a un milione di euro. "L'incontro di oggi ribadisce la logica di collaborazione diretta e bilaterale tra il Comune di Milano e i Comuni della cintura – ha dichiarato l’assessore Croci – che si evidenzia anche con il potenziamento e il miglioramento del trasporto pubblico a favore proprio degli utenti che vivono nell'area urbana".

In questo contesto si inserisce anche il secondo servizio di bus a chiamata, dopo quello già avviato a dicembre scorso con il Comune di Basiglio, che partirà a febbraio. Un conferma di collaborazione che arriva in prima persona dal Sindaco di Peschiera Tabacchi: "Sono molto soddisfatto dell’accordo firmato oggi – ha affermato il primo cittadino – perché sarà consentito lo sviluppo di un’effettiva rete di collegamento tra Milano e il nostro Comune".

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche