×

Capodanno a ritmo di tango con il nuovo spettacolo di Miguel Angel Zotto

Condividi su Facebook

Il tango è la sua vita, Milano la sua seconda casa. Cade bene, quindi, il cartellone meneghino del suo spettacolo che lo vede in scena agli Arcimboldi fino a domani sera.

Quale modo migliore per Miguel Angel Zotto di festeggiare vent'anni di ininterrotta e onorata carriera.

Un Capodanno sicuramente diverso dal solito, ma con gli ingredienti giusti per trasformarlo in un evento memorabile e da raccontare agli amici.

Al fianco di Miguel la nuova compagna di ballo e di vita, Daiana Guaspero e la sua compagnia Tango x 2, che volteggiano sulla scena tra coreografie di repertorio e pezzi inediti. Seduzione, sensualità, passione e tutte le emozioni che solo l'infuocata danza argentina sa dare faranno ballare anche il pubblico del teatro, nell'ultima data il 31 dicembre.

Alla fine dello spettacolo insieme al brindisi di rito per salutare l'anno che se ne va, il foyer degli Arcimboldi si trasformerà in una vera e propria milonga, dove professionisti e spettatori balleranno tutti insieme al ritmo caliente del tango per festeggiare il 2008.

Una serata davvero particolare per rendere omaggio a una carriera costellata di successi e celebrare il padre dell'ultima generazione di tangueros argentini. La stella più brillante del palcoscenico sarà, infatti, Miguel – non a caso il nome dell'esibizione è Miguel Angel Zotto è Buenos Aires Tango – che ballerà moltissimo come solo lui sa fare.

Nel primo atto, invece, una selezione di coreografie, tar cui l'ultimo spettacolo portato a Milano un anno fa Historia. Si parte dall'inizio del Novecento con la storia di due gestori del primo locale che suonava tango a Buenos Aires. La seconda parte è tutta nuova e pensata sulle note del musicista Annibal Troilo. Per il pubblico milanese ci sarà anche una grande sorpresa, un'esperimento, si potrebbe definire, per il gran finale, quando tutta la compagnia ballerà con una gamba fuori dal palcoscenico.

Un esercizio di estrema difficoltà, ma di rara bellezza.

Dopo Milano Tango x 2 volerà prima a New York e poi a Londra, sull'onda di un successo che non accenna a fermarsi, anzi Miguel ha tutta l'intenzione di tramandare la tradizione del tangueros aprendo una scuola e l'Italia è tra le fortunate candidate.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche