×

Si alza il sipario su Milano: tre giorni di Festa del Teatro

Condividi su Facebook

Signore e signori benvenuti, incomincia lo spettacolo. Dovrebbe iniziare così, come i vecchi intrattenimenti di piazza la Festa dei Teatri che, da oggi a domenica, animerà la voglia di drammaturgia dei milanesi.

Un programma fittissimo di intrattenimento a trecentosessanta gradi che vede protagonisti non solo i teatri in senso stretto, ma luoghi vari della città, da non perdere i "Fuori festa".

Il tutto a prezzi popolarissimi, quando non gratuiti. Tre uero per un biglietto. Sarà per questo che le biglietterie on line e non sono state prese d'assalto da giovedì scorso (altro che concerto di Vasco o affini) per accaparrarsi una poltrona? Il successo a questo punto è assicurato.

Vogliamo darvi qualche assaggio di alcuni degli appuntamenti della tre giorni che si appresta all'avvio. Oggi alle 15 Luca De Filippo incontra il pubblico nel rinnovato Teatro Franco Parenti che apre giusto giusto per l'occasione, mentre domani alla scuola d'arte drammatica Paolo Grassi si scopriranno i segreti di un autore russo quasi dimenticato, Vassilji Grossman, grazie a un suo conteranneo contemporaneo Lev Dodin.

ll Teatro Strheler apre i suoi archivi per i curiosi interessati a vedere spettacoli di repertorio di vari autori, da Peter Brook a Ingrid Bergman. Al Teatro dell'Elfo sarà invece presentato un documentario sulla vita di Tony Kushner. 

Abbiamo detto, però, che tutta la città si presta ad essere un grande laboratorio all'aperto. E allora, tra un treno e l'altro, i viaggiatori e non in Stazione centrale si troveranno immersi tra gli abbracci di Clown Minimi di Maurizio Accattato, o in attesa in sala d'aspetto allietati dai monologhi di Teatribù.

I treni si muovono, invece, per Spettatori in transito una sorta di spettacolo "on the road". Considerando che la kermesse è stata fortemente voluta dalla Provincia, Palazzo Isimbardi non poteva astenersi dal dare disponibilità di locali, così dalla sala degli affreschi al porticato sarà un susseguirsi di interpretazioni di vario genere.

Per i più frivoli, che al teatro più o meno impegnato sono allergici, imperdibile questa sera al Frida di via Pollaiuolo 3, in zona Isola la Britney Competition.

Dieci giovani coraggiose saranno truccate come la diva americana per cercare la sua degna sosia, con biancheria intima addosso e disintossicazione già effettuata.

Ce n'è veramente per tutti i gusti. E questo per Milano si preannuncia un weekend veramente movimentato. E' ora di iniziare a fare gli scongiuri per il bel tempo. 

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche