×

Il 25 aprile e lo scudetto dell'Inter hanno lasciato il segno

Condividi su Facebook

Gli incivili sono ovunque, basta guardarsi in giro e ne vediamo tracce ovunque. La città ne risente, le nostre tasche pure (scritte sui muri, cicche per terra, rifiuti lasciati in giro). Quando poi gli incivili si riuniscono sono devastanti.

Il 25 aprile abbiamo visto tante persone manifestare pacificamente sfilando per la città senza recare danno alcuno (guarda i video di Milano 2.0).

Un gruppetto di deficienti invece, come sempre accade in queste manifestazioni, ha pensato bene di imbrattare i muri delle città, firmando addirittura slogan sui muri con la stella a cinque punte.

Stesso discorso vale per il quindicesimo scudetto dell'Inter (guarda i video dei festeggiamenti). Abbiamo visto tanti tifosi in giro per la città a strombazzare e a sventolare le bandiere. Poteva mancare il gruppetto di idioti anche qui? Certo che no.

Infatti qualcuno ha preso in mano due bombolette, una nera ed una azzurra, e ha passeggiato per il centro cittadino imbrattando i muri con delle strisce nerazzurre.

Guardate il video. Le due manifestazioni, così diverse tra loro, hanno lasciato il segno: quello degli imbecilli.  

0

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche