×

Comitato "P.r.u. Rubattino": il semaforo arriva o no?

Condividi su Facebook

Ci ha scritto ancora il comitato Pru Rubattino per tenerci aggiornati sulla situazione che riguarda il quartiere Rubattino.

Il 21 Aprile – scrive Giuseppe – c'è stata una manifestazione con presidio da parte dei residenti , per sollecitare il Comune di Milano e la Società Rubattino (operatore economico) a completare i lavori della fase 1 , termini già scaduti da tempo e iniziare i lavori per la fase 2 del progetto di riqualificazione urbana (PRU) che deve essere completata entro il 2008.

?!).

Lo spunto è stata la mancanza di semaforo ad un incrocio pericoloso fra via Caduti di Marcinelle e via Pitteri, ma le ragioni sono più profonde come evidenziato dall'articolo del Corriere della Sera del 21.03.2007 di Giangiacomo Schiavi , gli articoli sul vs blog Milano 2.0 del 5 e 7 di Aprile e l'ultimo quello de Il Giorno del 22.04.2007.

Inoltre alla INNSE, realtà industriale inserita nel quartiere, c'è stata la commemorazione da parte del Presidente dell' ANPI , Pizzinato, per i caduti della INNSE durante l'ultimo conflitto.

Questa fabbrica che dà ancora lavoro e fa profitti ed esporta la quasi totalità dei suoi prodotti non deve essere chiusa. Fa parte del PRU Rubattino. Potrebbe essere considerata come presidio di una zona industriale Innocenti /Maserati, che tanta importanza ha avuto nella nostra storia.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche