×

L'estrema destra milanese vede bruciare i sogni di un nuovo circolo

Condividi su Facebook

UPDATE 16.30: Sabato i giovani di estrema destra hanno indetto una mobilitazione contro il terrorismo comunista. La situazione comincia a farsi più tesa.

Doveva essere inaugurato sabato prossimo, ma il circolo di estrema destra Cuore Nero, sede dell'associazione culturale Aurora Boreale, in Viale Certosa, è stato bruciato prima che potesse vedere la luce.

Nella notte la struttura, a pochi metri dal centro sociale Torchiera, è stata distrutta da un incendio.

Siamo andati a recuperare in rete l'avviso che i giovani di estrema destra avevano pubblicato il 4 aprile scorso per presentare il nuovo circolo. 

Ecco cosa scrivevano pochi giorni fa:

Seguendo il buon esempio della Comunità Giovanile di Busto Arsizio, di Casa Pound a Roma, della Compagnia Militante di Monza e di altre analoghe iniziative spontanee sorte in tutta Italia in questi ultimi anni; forti delle passate e recenti esperienze di Spazio Libero, della Skin House, della Associazione Culturale Limes, del Circolo della Rabbiusa e del Circolo Terra di Mezzo di Milano; con il sostegno morale dei Combattenti della Repubblica Sociale Italiana, il supporto culturale e formativo del Centro Studio Polaris, della rivista antagonista Orion e della Libreria La Bottega del Fantastico, in collaborazione con Ferlandia di Predappio, CastMilano ed Il Sogno di Rohan; Un gruppo di giovani camerati milanesi, amici e militanti di vecchia data, provenienti da diverse esperienze politiche ed organizzative, ha deciso di creare una ASSOCIAZIONE APOLITICA ed APARTITICA che diventi un punto di riferimento, ritrovo, aggregazione, dibattito ed approfondimento culturale, aperto, non solo a tutte le realtà della composita ed eterogenea “comunità ideale della destra lombarda” ma anche al mondo giovanile ed alla società milanese in genere.

SABATO 14 APRILE 2007 IN VIALE CERTOSA 311 INAUGURAZIONE DEL CIRCOLO CUORE NERO DI MILANO SEDE DELLA ASSOCIAZIONE CULTURALE AURORA BOREALE Programma: Dalle 16.00 alle 24.00: Libraria (a cura della “Bottega del Fantastico”), vendita militante di magliette e gadget (a cura di “Calci e Pugni”) e servizio bar Alle ore 20.00 presentazione del Circolo e della Associazione e saluto degli ospiti presenti Alle ore 21.00 Concerto di Musica Alternativa con il Gruppo degli SKOLL.

Interverranno fra gli altri: Gabriele Adinolfi (Centro Studi Polaris), Attilio Carelli e Marco De Rosa (Movimento Sociale Fiamma Tricolore), Giordano (Veneto Fronte Skinhead), Guido Giraudo (Associazione Culturale Lorien), Maurizio Murelli (Orion Libri), Massimo Picozzi (Consigliere di A.N. di Zona 8) , Matteo Pisoni (giovani della Fiamma Milano – gruppo “Bandiera Nera”), la Compagnia Militante di Monza, Skin4Skin ed il gruppo SAB Monza. Impossibilitato ad intervenire ha mandato il suo saluto augurale il Segretario Nazionale di Forza Nuova, Roberto Fiore.

Durante la giornata sarà possibile aderire e dare un sostegno concreto alla Associazione che non ha fini di lucro e vive solo del sostegno dei suoi militanti.

A quanto pare ora non se ne farà nulla. Paola Frassinetti, parlamentare di An, afferma: «È molto preoccupante il clima che si è creato a Milano da un po' di tempo a questa parte. Il ritrovamento di elenchi con i nomi di esponenti della destra milanese, nonché di locali, palestre, ristoranti e librerie in qualche modo ricollegabili a una certa area sono la dimostrazione di come anche l'attentato di ieri notte non sia casuale né estemporaneo ma faccia parte di una strategia violenta e terroristica messa in atto da alcune frange della sinistra antagonista".

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche