×

Milano entra in zona gialla, Sala: ”Non vanifichiamo il lavoro fatto”

Condividi su Facebook

Cambio per Milano, che entra in zona gialla. Il sindaco Sala però lancia un monito: "Non vanifichiamo il lavoro fatto"

cambio zona gialla milano
cambio zona gialla milano

Cambio per Milano, che passa dalla zona arancione alla zona gialla, proprio a pochi giorni dal Natale. Il Sindaco di Milano però invita tutti alla prudenza.

Milano in zona gialla, l’invito alla prudenza

Cambio per la città di Milano, che passa in zona gialla, ma il Sindaco Sala invita tutti a vedere l’apertura come ad un aumento della prudenza.

“In questo momento sarei in generale prudente, abbiamo fatto un grande sforzo e non vorrei che venisse vanificato, credo debba valere l’idea del massimo della prudenza possibile” spiega il sindaco Beppe Sala.

Con l’ingresso in zona gialla infatti ci sono molte meno limitazioni in città e in generale nella regione. Innanzitutto ci si può spostare liberamente dalle 5 del mattino alle 22. Poi sono riaperti i ristoranti, fino alle 18.00, mentre i negozi avevano già aperto con l’ingresso in zona arancione.

Il tutto permetterà alle persone di potersi godere l’atmosfera natalizia. Al contempo anche i negozianti potranno prendere un po’ di respiro, dopo un anno davvero difficile.
E’ proprio su questo aspetto che però interviene in particolare il Sindaco. È giusto che il commercio, i ristoranti e i bar lavorino ma stiamo molto attenti. Abbiamo tutti capito non solo i rischi ma anche che per i tempi di distribuzione del vaccino, servirà attenzione fino all’estate: non vanifichiamo il lavoro fatto.

In queste settimane non ho mai chiesto di allentare le misure e non lo chiederò“. Che ben vengano quindi lo shopping e i pranzi fuori casa, ma a patto che ci sia un diffuso senso di responsabilità e non si dimentichi il Coronavirus come è stato fatto in estate.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media