×

Armani Silos Milano: biglietti e come arrivare

Condividi su Facebook

Sono tantissime le mostre in programma all'Armani Silos di Milano: le informazioni su come acquistare i biglietti e come arrivare.

armani silos
armani silos

Tutti in trepidante attesa per l’imminente riapertura dell’Armani Silos a Milano, l’edificio in stile minimal ad 1km da Porta Genova che ha preso vita da un granaio pre-esistente anni or sono, diventato un’icona nel settore dell’abbigliamento. Lo stilista Giorgio Armani ha seguito personalmente il progetto, attribuendogli l’attuale nome in quanto vestirsi, analogamente a mangiare, sono atti indispensabili alla vita di ogni persona. Un’assenza di fronzoli caratterizza l’architettura dello stabile, in piena coerenza con lo stile originario, sviluppato su quattro piani, circondato da alti alberi e da una rigogliosa vegetazione. Tale ambiente è la cornice perfetta quando ordine, rigore e pulizia diventano degli imperativi categorici per dare risalto alla moda che non tramonta mai, vera protagonista della mostra permanente e degli eventi straordinari che hanno avuto luogo in queste aree.

Gli spazi espositivi, infatti, offrono una panoramica completa della carriera dello stilista in relazione al continuo evolversi delle tendenze, dove abiti, immagini e storia s’incontrano per offrire al visitatore un racconto eloquente di sé, senza necessità di proferire alcuna parola. Visitando il Silos durante le ore dei pasti, si ha anche l’opportunità di mangiare e bere qualcosa e rifocillarsi, per una pausa da soli o in compagnia; l’ingresso alla ristorazione è riservato a coloro che hanno acquistato il biglietto.

Armani Silos Milano: biglietti

La tariffa intera per l’ingresso è di soli 12 euro, molto meno di quanto, solitamente, si richiede per entrare a vedere le opere esposte in un museo o in una pinacoteca. Il saldo delle quote avviene in contanti o con carta di credito, mentre in caso di pagamenti anticipati si accetta il bonifico.

A richiesta, sono disponibili delle guide in italiano e in inglese, spagnolo, francese, tedesco, portoghese, russo e giapponese e, naturalmente, sono previste delle agevolazioni, applicabili soltanto in biglietteria, previa esibizione di una tessera o di un documento d’identità.

Gli importi ridotti ammontano a 6,00€ per studenti universitari e persone di età superiore ai 65 anni, mentre il ticket a 8,40€ è rivolto a ragazzi al di sotto dei 26 anni, giornalisti con regolare patentino, disabili, persone munite di “Museo Card” ed appartenenti alle Forze dell’Ordine, nonché a comitive di almeno 15 persone (con ulteriori sconti per i gruppi di oltre i 25 visitatori).

Quanto alle esenzioni, vi rientrano le classi delle scuole secondarie che abbiano prenotato la visita con il dovuto anticipo, i bambini in età pre-scolare, i membri ICOM e le persone che, recandosi il giovedì, abbiano compiuto 65 anni.


Come arrivare all’Armani Silos?

Che muoversi all’interno dell’area metropolitana di Milano sia complicato è un fatto risaputo: le strade sono trafficate a tutte le ore del giorno, con peggioramento del traffico durante le fasce di punta; i mezzi pubblici, quindi, rappresentano la soluzione migliore per arrivare all’Armani Silos in tempi ragionevoli.

Per arrivare è possibile servirsi della Metro Verde, previo acquisto del titolo di viaggio tramite biglietteria automatica o nei tabacchini sparsi per la città e si fermerà alla stazione di Porta Genova, all’uscita della quale si trovano anche le fermate dei bus numero 2, 9, 10 e 74.

Dopodiché occorre fare un chilometro a piedi, imboccando il passaggio pedonale, superando il ponte e prendendo la via a destra.

Arrivati in via Tortona, dopo circa 400m si troverà una rotatoria: l’uscita a sinistra porterà in via Borgognone, con destinazione al numero civico 40.

L’alternativa è salire sui pullman urbani: la linea 68 arriva a soli 100m dall’Armani Silos, mentre il bus 14 si ferma in Piazza del Rosario; procedendo in direzione sud-est apparirà la rotonda dalla quale si accede a via Borgognone: l’edificio si trova a destra, dopo aver percorso poco meno di 500m.

Per concludere, occorre ricordare l’opportunità di muoversi per i dintorni sulle due ruote, molto cara ai sostenitori dell’ambiente: il parco bici si trova tra via Tortona e la strada dell’edificio, in Largo delle Culture. Imperdibile!

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono Milano e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Redazione Milano Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono Milano e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche