×

Mostre Milano 2019: gli appuntamenti da non perdere

Preraffaelliti, mostre fotografiche, eventi interattivi: scopri le novità in programma nella città di Milano per la fine del 2019.

Mostre Milano 2019
Mostre Milano 2019: gli appuntamenti da non perdere

Milano è da sempre una delle capitali d’arte più importanti del globo: con i suoi numerosi siti museali e le programmazioni dal carattere internazionale, Milano riesce sempre a conquistare i turisti provenienti da tutto il mondo, combinando perfettamente divertimento urbano e attività artistico-culturali. Il 2019 in particolare è stato un anno particolarmente ricco di mostre imperdibili di ogni genere: da Leonardo a Fontana, dai Preraffaeliti alla prima mostra italiana della Magnum, la più grande agenzia fotografica attualmente esistente; Milano non smette mai di catturare ogni suo visitatore e di stupirlo con le installazioni incredibili ospitate all’interno delle sue numerose fondazioni.

Mostre a Milano nel 2019

Per la fine dell’anno 2019, ecco quali sono gli appuntamenti da non perdere per tutti gli amanti dell’arte e non solo.

Le mostre in programma a Milano: Cinema, fotografia, design, arte contemporanea e rinascimentale si uniscono sullo sfondo della capitale artistica italiana più importante di sempre con un calendario di appuntamenti fitto e ricco di eventi a cui potrete recarvi anche nei primi periodi del 2020.

Il Sarcofago di Spitzmaus e altri tesori

Direttamente dal regista pluripremiato di film quali “Gran Budapest Hotel”, “The Royal Tenenbaum” e “Moonrise Kingdom”, a Milano arriverà dal 20 settembre al 13 gennaio 2020 una mostra che raccoglie oltre 500 opere d’arte selezionate appositamente da Wes Anderson e sua moglie. Un viaggio attraverso due dimensioni creative parallele e tuttavia collegate, che mira a coinvolgere lo spettatore catapultandolo nell’universo creativo di due delle menti più geniali degli ultimi decenni.

Leonardo da Vinci 3D

Dal 30 maggio al 26 settembre 2019 la Fabbrica del Vapore ospiterà uno degli eventi più attesi dell’anno: Leonardo da Vinci 3D.

Un percorso tutto dedicato alla scoperta dei processi creativi, ma anche dei dubbi, delle incongruenze e delle idee che hanno caratterizzato l’operato di una delle più grandi menti fin’ora esistite. Leonardo da Vinci 3D è l’occasione per immergersi nella prospettiva dell’artista attraverso ologrammi, proiezioni e realtà aumentata che vi faranno vivere un’esperienza dal carattere formativo fortemente d’impatto.

Magnum’s First al Museo Diocesano

Passando dall’arte alla fotografia, ecco che a Milano dall’8 maggio al 6 ottobre 2019 sarà tenuto il riallestimento della prima mostra prodotta dalla Magnum, la più famosa ed importante agenzia fotografica del mondo. La mostra dal nome “Gesicht der Zeit”, tradotto “Il volto del Tempo” sarà una fedele riproduzione della prima mostra tenutasi in Austria nell’ormai lontano 1955.

All’interno della selezione scelta vi saranno fotografie dei massimi esponenti del settore: Robert Capa, Henri Cartier Bresson e tanti altri. Lo scopo è quello di illustrare e comparare, attraverso l’esposizione, l’operato di 8 tra i più grandi foto giornalisti in concomitanza con gli eventi che hanno rivoluzionato uno dei linguaggi più apprezzati e diffusi: la fotografia. Un’occasione imperdibile dato che si tratta della prima mostra ufficiale Magnum all’interno della città.

Le mostre del Palazzo Reale di Milano

In mostra a Palazzo Reale anche i preraffaelliti. Tra le esposizioni in programma a Milano, uno degli eventi più attesi dell’anno in collaborazione con la Tate Britain. “Amore e Desiderio” si prospetta come un vero e proprio viaggio all’interno di uno dei movimenti artistico-culturali più incisivi nell‘Inghilterra dell’800’. Un viaggio dal carattere quasi onirico, sospeso tra sogno e realtà, alla scoperta di forme primarie ed arcaiche in stretto contatto con l’universo naturale. Dal 19 giugno al 6 ottobre 2019 Palazzo Reale vi aspetta per regalarvi un’esperienza straordinaria, riportandovi agli intenti artistici di uno dei gruppi più influenti dell’intera cultura ottocentesca.

Dal 25 settembre al 19 gennaio 2020, ecco che Palazzo Reale si riveste delle opere più importanti dell’esponente cardine del Surrealismo Italiano, Giorgio De Chirico. Attraverso l’esposizione di opere provenienti dai musei più importanti del mondo come il Metropolitan di New York o, ancora, il Centre Pompidou di Parigi, potrete avere la fortuna di ammirare degli autentici capolavori.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche