×

“The World of Banksy” a Milano: il 2021 inizia dalla cultura

Condividi su Facebook

Il 2021 si apre con la mostra "The World of Banksy - The immersive experience" al Teatro Nuovo di Milano.

banksy milano 2021
banksy milano 2021

Il 2021 si apre a Milano con l’attesissima mostra dedicata allo street artist più famoso del mondo: Banksy. La mostra sarà realizzata dal 16 gennaio al 31 marzo presso il Teatro Nuovo ed è “100% non autorizzata dall’artista”, da sempre contrario alla mercificazione dell’arte.

Banksy a Milano nel 2021

Sessanta opere d’arte di proprietà privata e su stampa, più 30 murales a grandezza naturale dell’artista, andranno a comporre la mostra “The World of Banksy”, aperta dal 16 gennaio del 2021 al Teatro Nuovo di Milano.

Un percorso che ci porterà a capire meglio l’arte dello street artist più discusso e famoso degli ultimi tempi, descritto persino dal Times Magazine come uno degli uomini più influenti del mondo.

La mostra, già realizzata a Parigi, Barcellona e Praga, è assolutamente non autorizzata dall’artista, che rigetta ogni mercificazione dell’arte, ma è senza dubbio l’occasione per esplorare il messaggio di Banksy così semplice e complesso allo stesso tempo. Le sue opere, realizzate in tutto il mondo, da Napoli a Gaza, da New York a Tokyo, si contraddistinguono dalle altre proprio per la loro capacità di saper raccontare in maniera semplice gli aspetti più controversi della società moderna.

Così l’arte diventa un mezzo per discutere su tematiche come l’immigrazione, i tabù, o semplicemente per raccontare la pandemia, come nel disegno in cui un bambino gioca con il suo nuovo eroe: un’infermiera.

Opere ricche di significati dietro alle quali, nonostante siano passati anni, non sappiamo ancora chi si celi. Un uomo? una donna? Inglese? di Bristol? Tanti i dubbi che hanno alimentato ancora di più l’alone di mistero attorno all’artista, facendolo diventare ancora più famoso.

Un successo che ha reso le sue opere dal valore elevatissimo, come l’opera Baloon Girl una cui copia è stata venduta ad un’asta di Sotheby’s per 1,2milioni di euro, prima di essere distrutta misteriosamente proprio dall’artista, non appena conclusa l’asta, sotto gli occhi di tutti.

Ufficialmente la mostra al Teatro Nuovo aprirà il prossimo 16 gennaio, ma si dovrà attendere il prossimo DPCM per capire se i musei potranno riaprire o meno. Nel mentre però è possibile già prenotare e addirittura comprare il biglietto. La mostra sarà visitabile dal mercoledì alla domenica.

Leggi anche

Contents.media