×

Fondazione Prada: orari, mostre, come arrivare e biglietti

Condividi su Facebook

Come raggiungere e visitare la Fondazione Prada a Milano: tutte le informazioni.

fondazione prada
fondazione prada

La Fondazione Prada è un’istituzione di grandissimo valore dedicata alla cultura e all’arte contemporanea. Cinema, fotografia, architettura, danza ed arte trovano in questo luogo un regno dove avere massima possibilità di espressione.

Attualmente le sue sedi si trovano a Milano, nel quartiere Vigentino ed in Galleria Vittorio Emanuele II con l’Osservatorio.

A Venezia la Fondazione è in Cà Corner della Regina.

Fondazione Prada: gli orari

La Fondazione Prada di Milano è aperta tutti i giorni dalle ore 10:00 alle ore 21:00.

L’Osservatorio è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 14:00 alle ore 20:00, con chiusura il martedì.
Sabato e domenica l’orario è dalle ore 11:00 alle ore 20:00.

Le mostre in programma

Milano ospita diverse installazioni permanenti:

‘Processo Grottesco”, di Thomas Demand, dove torna il motivo del Grotto che ha ispirato l’artista.

Ciò che Demand vuole comunicare è esaltato dall’installazione posta al piano interrato del cinema della Fondazione.

La ”Haunted House”, di Robert Gober e Louise Bourgeois può essere visitata su prenotazione con apposito biglietto. La mostra si articola su quattro piani, con possibilità di montacarichi solo per portatori di disabilità. La visita è consentita ad un massimo di venti visitatori alla volta.

Fa parte delle installazioni permanenti anche la Chiesa Rossa di Dan Flavin.

S. Maria Annunciata in Chiesa Rossa ospita infatti questo progetto, visitabile in via Neera 24, dalle ore 16 alle ore 19.

Lo storico progetto ”Atlas” occupa 5 piani espositivi della Torre.

Le ”Studio d’Orphée” infine si colloca al primo piano della galleria Sud.

Le mostre in programma a Milano sono:

  • ”The Porcelain Room – Chinese Export Porcelain”, a cura di Jeorge Welsh e Luísa Vinhais – dal 30 gennaio al 28 settembre 2020.
  • ”Liu Ye: Storytelling”, a cura di Udo Kittelmann – dal 30 gennaio al 28 settembre 2020.
  • ”K. Martin Kippenberg’s The Happy End of Franz Kafka’s ‘Amerika’ accompanied by Orson Welles’s film The Trial and Tangerine Dream’s album The Castle”, a cura di Udo Kittelmann – dal 21 febbraio al 27 luglio 2020.
  • ”Domenico Gnoli”, a cura di Germano Celant – dal 25 settembre 2020 al 22 febbraio 2021.

Oltre ciò, sono presenti le proiezioni permanenti ”Un divano a New York”, ”Fedora” e ”Showgirls”.

Come arrivare

La Fondazione Prada a Milano si trova in Largo Isarco, 2. Per raggiungere comodamente la sede è possibile utilizzare la metro M3 fino alla fermata Lodi T.I.B.B. e proseguire per un brevissimo tratto a piedi.

Preferendo il tram, è suggerito il numero 24 con fermata via Ripamonti/via Lorenzini. Con l’autobus è possibile prendere la linea 79 con fermata Largo Isacco/via Brembo.

Arrivando con la propria auto privata, i visitatori della Fondazione, così come i clienti del Bar Luce, possono usufruire di un comodo parcheggio gratuito situato in Largo Isarco, 1. La capienza è di 75 posti macchina e 10 posti bici. Tra via Brembo e Largo Isarco è inoltre possibile usufruire di una postazione Bike Mi.

L’Osservatorio della Fondazione Prada ha sede in Galleria Vittorio Emanuele II, al quinto e sesto piano dell’edificio che ospita il negozio.
Questa sede è facilmente raggiungibile per mezzo della metro linee 1 e 3 con fermata Duomo, oppure per mezzo delle linee 1 e 2 del tram con fermata Grossi S. Margherita.

Biglietti

Il biglietto intero ha il costo di €10.

Il biglietto ridotto, di €8, è destinato a studenti tra i 18 ed i 26 anni con tessere universitarie, Soci FAI, accompagnatori di visitatori diversamente abili e gruppi dalle 15 alle 25 persone.

I minori di 18 anni e gli over 65 possono entrare gratuitamente, così come le persone diversamente abili ed i giornalisti accreditati o in possesso di una tessera stampa in corso di validità.

La biglietteria chiude 30 minuti prima dell’orario di chiusura della Fondazione.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Milano Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono Milano e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche