×

Supersalone ecosostenibile: Milano torna capitale del design

Condividi su Facebook

Il supersalone ecosostenibile dovrebbe dare un forte impulso non solo all'industria ma anche ad una visione verde del mondo e della vita.

salone-del-mobile

Il supersalone 2021 a Milano ha tra gli obiettivi quello di essere ecosostenibile. Si tratta di un evento che certamente dev’essere segnato nei carnet di tutti coloro che possono e vogliono godere di uno spettacolo indimenticabile: il design nella sua forma più pura.

Il capoluogo lombardo si prepara ad ospitare un grande numero di marchi che non aspettano altro che mostrare al mondo i loro prodotti migliori.

Il supersalone sarà ecosostenibile: progetto complesso

Il grande lavoro e la maestria di Maria Porro, il nuovo amministratore del Salone del Mobile, molto ben supportata da Tito Boeri, il curatore, hanno dato vita ad un progetto in grado di portare nella città meneghina ben 423 marchi espositori tra i quali il sedici percento proverrà dall’estero, 50 disegnatori indipendenti.

Andando ancora a snocciolare i numeri troviamo 170 progetti nati dalla maestria di ben 48 scuole provenienti da 22 paesi nel mondo nell’ambito del progetto Lost Graduation Show curato da Anniina Koivu. E’ sicuro anche che durante l’innaugurazione ci sarà il presidente della repubblica Sergio Mattarella.

Nel supersalone ecosostenibile non solo design ma anche tanta voglia di natura

Nell’ambito di questo evento è nato anche il progetto Forestami che prevede l’inserimento di ben duecento alberi alcuni all’interno del salone ed altri a Porta Est per essere poi piantati a Milano.

Tra le specie che verranno adoperate vi sono i tigli, i prugni da fiore e le querce che forniranno un bel colpo d’occhio verde e profumi intensi e suggestivi. Un altro aspetto eco di questo evento sta nel fatto che tutti gli allestimenti saranno creati, in collaborazione con Lukas Wegwerth, per essere smontati e riutilizzati.

Modalità di ingresso e costo del biglietto per il supersalone ecosostenibile

Tutti coloro che si recheranno in questo fantastico evento Milano dovranno obbligatoriamente essere provvisti di Green Pass.

Per ciò che concerne i biglietti invece saranno disponibili esclusivamente online. Quindi tutti pronti per il 5 settembre ad immergerci in questo evento? Cosa ne pensate, riuscirà ad essere un volano per l’economia?

Leggi anche

Contents.media