×

Filarmonica della Scala: il concerto in piazza Duomo a settembre

Condividi su Facebook

Filarmonica della Scala in tour: tappe a Bucarest e Praga. A Milano in Duomo il 12 settembre.

Filarmonica Scala Milano

Torna ad esibirsi il 12 settembre la Filarmonica della Scala in piazza Duomo a Milano.

Filarmonica della Scala: il concerto in Duomo

Come da tradizione, il concerto gratuito della Filarmonica si svolgerà in piazza Duomo. Il 12 settembre vedrà sul podio il direttore della Filarmonica Riccardo Chailly speranzoso di vedere più di duemila spettatori.

Come già preannunciato sarà Etienne Reymond il direttore artistico, che avrà il compito di assicurare la programmazione concertistica e di promuovere l’attività artistica dell’orchestra sia in ambito nazionale che internazionale. Per avere dettagli sul numero di spettatori permessi è necessario aspettare il 1° settembre.

Filarmonica della Scala: la tournée europea

La Filarmonica partirà per una tourée europea con il direttore Andrés Orozco-Estrada. A settembre vi saranno due concerti a Bucarest: il primo il 2 settembre con il violoncellista Daniel Mueller-Schott e il secondo il 3 settembre con il violinista Julian Rachlin.

Il 5 settembre sarà la volta della tappa in Austria, precisamente a Grafenegg con il soprano Renée Fleming. Il 6 e il 7 settembre si replicano i due concerti di Mueller-Schott e Rachlin con meta Praga. Il 19 settembre l’orchestra si sposta a Klagenfurt con Daniel Harding e con Chailly e il violinista Emmanuel Tjeknavorian al Lac di Lugano. Grande chiusura al Festival MiTo il 26 settembre al Lingotto di Torino.

Filarmonica della Scala: la graditudine di Etienne Reymond

Dopo le restrizioni e gli impedimenti dovuti al Covid-19, il direttore artistico Reymond ha il dovere di far ripartire al meglio i concerti al Teatro alla Scala e di organizzare eventuali tournée. E dichiara

“Ho una grande ammirazione per la Filarmonica della Scala e sarò felice di lavorare con il Maestro Riccardo Chailly, i membri dell’orchestra e il Consiglio di Amministrazione sui progetti che l’orchestra ha in programma per i prossimi anni”

LEGGI ANCHE: Teatro alla Scala: la bozza della nuova stagione 2021/2022

Leggi anche

Contents.media