×

Piazze Aperte Milano: il progetto vince il premio Pa

Condividi su Facebook

Milano città sostenibile e resiliente: la vittoria del progetto al premio PA .

Piazze Aperte Milano

Piazze Aperte è il programma di interventi di urbanismo tattico e di patti di collaborazione del comune di Milano che ha vinto il premio “Pa Città sostenibile” nella categoria “Fare Rete”.

Piazze Aperte: 27 nuovi spazi di socialità

A Milano sono stati pedonalizzati circa 20 mila metri quadrati di spazio pubblico ed installate 200 panchine, 250 piante in vaso, 350 posti bici, 50 tavoli di cui 25 da ping-pong.

L’amministrazione ha precisato “Con Piazze Aperte il comune di Milano ha inaugurato un nuovo modo di concepire gli interventi su singole aree della città unendo due aspetti complementari: la necessità di intervenire sul territorio e il desiderio dei cittadini di essere parte del cambiamento, in meglio, del proprio quartiere”.

Piazze Aperte: le parole del Comune

Il Comune commenta L’urbanistica tattica è un modo innovativo di fare urbanistica, basato su interventi realizzati a breve termine e a costo contenuto, per riportare lo spazio pubblico al centro del quartiere e della vita degli abitanti.

Tra gli obiettivi del programma Piazze Aperte: ripensare le strade e le piazze dei quartieri come luoghi di interazione sociale, vitalità e ritrovo, restituendo lo spazio urbano alla vita pubblica, incrementare la sicurezza di cittadini, pedoni, ciclisti attraverso interventi di pedonalizzazione e di moderazione del traffico, con particolare attenzione ai bambini, agli anziani e alle persone diversamente abili, riconvertire gli spazi pubblici esistenti grazie a interventi di arredo e decoro urbano a basso costo e alta partecipazione, prima di intervenire con sistemazioni strutturali e infine favorire la collaborazione fattiva tra cittadinanza e Pubblica Amministrazione, promuovendo la libera iniziativa dei cittadini attraverso l’amministrazione condivisa dei beni comuni”.

Piazze Aperte: tutti i riconoscimenti del premio Pa

Organizzato all’interno di Forum Pa 2021 – evento dedicato alla pubblica amministrazione – e promosso da Fpa e daASviS – l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile – ha assegnato i riconoscimenti di quest’anno alle seguenti iniziative:

  • Agenzia per l’energia Alto Adige Casaclima con il programma ComuneClima
  • Spes Consulting, con il progetto CoME Easy
  • Provincia di Pesaro e Urbino, con il progetto Benessere e sostenibilità per la programmazione locale
  • Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) con il progetto IdroGeo
  • Confservizi Cispel Toscana, con il catalogo Utilities e Sostenibilità
  • Intercent-Er – agenzia regionale per lo sviluppo dei mercati telematici dell’Emilia-Romagna, con un progetto per rendicontare e comunicare agli stakeholder il contributo fornito ai temi dell’Agenda 2030
  • La Lumaca Soc.

    Coop. Sociale, con l’iniziativa Lumaca 4 School

  • Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università degli Studi di Salerno, con il progetto Greenopoli
  • Comune di Bologna con l’iniziativa Good for food
  • Città metropolitana di Bologna con la Ciclovia del Sole
  • Comune di Milano con Piazze Aperte
  • Regione del Veneto con l’iniziativa Sostenibilità: una rete per un obiettivo comune

LEGGI ANCHE: Riqualificazione del centro città: aree verdi e zone pedonali tra San Babila e Duomo

Leggi anche

Contents.media