×

Omaggio a Carla Fracci: apre la Cappella delle Ballerine

Condividi su Facebook

Apertura straordinaria dell'antica Cappella delle Ballerine in occasione del trentesimo giorno dopo la morte di Carla Fracci.

Cappella delle Ballerine, Milano

La grande ballerina verrà ricordata dalla famiglia e dai gesuiti di San Fedele con una celebrazione eucaristica mercoledì 30 giugno, alle ore 18.30, nella Chiesa di San Fedele, parrocchia del Teatro alla Scala.

L’omaggio a Carla Fracci

Prima della celebrazione, in memoria della grande ballerina, dalle ore 14:00 alle ore 18:00 è prevista un’apertura straordinaria (con ingresso libero) dell’antica Cappella delle Ballerine, spazio intimamente legato alla chiesa di San Fedele e tradizionale luogo di visita e di preghiera delle artiste della Scala.

All’interno della cappella è conservata l’immagine della Madonna del latte -un affresco del XIV secolo- davanti al quale le ballerine della Scala apponevano un fiore la sera del debutto.

Carla Fracci e la Cappella delle Ballerine

Carla Fracci era un’assidua frequentatrice della cappella, nella quale sono conservate numerose opere di artisti contemporanei, da Mimmo Paladino a Christiane Löhr. Oggi è possibile visitare la cappella solo all’interno dei percorsi del Museo San Fedele.

Itinerari di arte e fede.

Carla Fracci: ingressi contingentati

L’accesso alla Cappella avverrà dalla Chiesa di San Fedele. Gli ingressi saranno contingentati nel rispetto delle norme previste per il Covid 19.

Per informazioni contattare 02.863521, o inviare una mail al seguente indirizzo museo@sanfedele.net

LEGGI ANCHE: Addio Carla Fracci, la Scala di Milano: “Perdiamo una figura leggendaria”

Leggi anche

Contents.media