×

MiMo: il Milano Monza Motor Show nella polemica

Condividi su Facebook

Meeting all'aperto dal 10 al 13 giugno: il salone auto e le polemiche degli ambientalisti

Mimo
Mimo 2021

Il salone auto open air celebrerà il world of motors da piazza Duomo a San Babila, fino al Castello Sforzesco: passerelle e più di 60 brand automobilistici pronti ad esporre i loro modelli.

MiMo: le polemiche degli ambientalisti

Non mancano ovviamente le polemiche: all’inaugurazione del Milano Monza Motor Show in piazza Duomo, i movimenti ambientalisti hanno esposto le loro critiche nei confronti della manifestazione.

Mimo: la risposta del sindaco Beppe Sala

Il sindaco di Milano Beppe Sala ha commentato: “Le polemiche sono parte della nostra vita e parte del dibattito politico. Detto ciò mi pare che la gente capisca che è necessario avere un atteggiamento più ambientalista, ma è necessario essere anche pragmatici. Spero che questa sia l’occasione per andare un po’ oltre il dibattito su auto sì o auto no”. E aggiunge “Per me la questione è auto diverse e quindi vivendo in una città inquinata è chiaro che gli sviluppi su elettrico e non solo sono importanti e mi pare che questa manifestazione vada in questa direzione“.

Mimo: le auto esposte

Sulla prima pedana sarà ben in vista una Bugatti, seguita da Porsche, McLaren, Bentley e Maserati.

Quattro giorni di esposizione di modelli di auto differenti tra loro di case automobilistiche e motociclistiche eccezionali: dalle elettriche 100%, alle ibride, alle citycar e ai suv.

Inoltre i visitatori potranno usufruire dell’opportunità di fare una passeggiata di quasi 3 km da corso Vittorio Emanuele a piazza Duomo, passando per via Dante, via dei Mercanti, piazza Cordusio e infine piazza del Castello Sforzesco.

In piazza Castello ci sarà il Focus Auto elettriche: il pubblico avrà la possibilità di eseguire un test drive prenotandolo a Milano durante la manifestazione, oppure richiederlo nella propria città.

LEGGI ANCHE: A Milano tornano Area B e Area C: via libera anche alle strisce blu

Leggi anche

Contents.media