×

Il Duomo riapre alle visite dall’11 febbraio: ingressi contingentati

Condividi su Facebook

L'11 febbraio finalmente il Duomo riapre le visite al pubblico, con ingressi contingentati, mascherine e distanziamento.

Il Duomo di Milano riapre le visite al pubblico dall'11 febbraio
Il Duomo di Milano riapre le visite al pubblico dall'11 febbraio

La Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano, dopo oltre 3 mesi di chiusura a causa del Covid 19, riapre finalmente le visite al pubblico a partire dall’11 di febbraio. Il Duomo, costretto a chiudere i battenti al pubblico il 5 novembre scorso, sarà aperto dal lunedì al venerdì in orario 10.00-17.00, con ingressi contingentati, obbligo di mascherina e gel igienizzante e distanziamento sociale.

La riapertura del Complesso Monumentale per le visite viene confermata da una nota della Veneranda Fabbrica del Duomo, dove si consiglia caldamente di prenotare online i biglietti d’ingresso.

Il Duomo riapre le visite al pubblico

Il Presidente della Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano, Fedele Confalonieri, racconta la riapertura della Cattedrale: “Un segno importante che ci auguriamo possa preludere a una stagione di ripresa per l’intera città, cui le attività culturali contribuiscono in maniera determinante: tra queste è compresa l’immancabile visita al Duomo.

Auspichiamo che la fluttuante situazione pandemica possa ulteriormente migliorare, per estendere l’apertura al fine settimana e tornare così a una fruizione del Duomo completa e per tutti, in particolare per i lavoratori che hanno più difficoltà a visitare il Complesso Monumentale dal lunedì al venerdì: invitiamo milanesi e lombardi a visitare il Duomo anche per sostenere con l’acquisto di un biglietto i suoi poderosi interventi di restauro portati avanti dalla Veneranda Fabbrica negli ultimi mesi.

Anche questo è un modo per aiutare Milano a ripartire dal suo simbolo“.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media