×

Chi è Claudio Longhi, il nuovo direttore del Piccolo Teatro

Condividi su Facebook

Scopriamo insieme chi è Claudio Longhi, il nuovo direttore del Piccolo Teatro designato lo scorso 6 ottobre.

chi è claudio longhi
chi è claudio longhi

Martedì 6 ottobre 2020 il consiglio d’amministrazione del Piccolo Teatro ha proposto al ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo la nomina di Claudio Longhi come nuovo direttore del teatro. La nomina è avvenuta dopo mesi di trattative e di tribolazioni.

Longhi succede a Sergio Escobar, il quale si era dimesso dalla direzione del Piccolo il 28 giugno 2020. Vediamo insieme chi è Claudio Longhi, il nuovo direttore del Piccolo Teatro.

Chi è Claudio Longhi

Claudio Longhi nasce a Bologna il 25 maggio 1966. Dopo la laurea all’università di Bologna, egli collabora per 8 anni con Luca Ronconi come assistente alla regia. In questi anni Longhi ha preso parte a spettacoli come “Quel pasticciaccio brutto de via Merulana”, nel 1996, “Lolita”, nel 2001, e “Infinities” nel 2002.

Successivamente Claudio Longhi avvia una collaborazione stabile con Franco Branciaroli, tra il 2002 e il 2005, e una collaborazione con il poeta Edoardo Sanguineti. Con quest’ultimo egli dirige la prima messa in scena integrale del testo “Storie naturali” del 2006.

La carriera di Longhi continua con l’ideazione e gestione di alcuni progetti teatrali. Tra i titoli ricordiamo “Shakespeare è un pezzo di carbone?”, “Omaggio a Koltès”, del 2009, “La resistibile ascesa di Arturo Ui”, del 2011, e “Il ratto d’Europa”, rappresentato a Modena e successivamente a Roma tra il 2012 e il 2014.

A questi si aggiungono progetti come “Raccontare il territorio”, “Beni comuni” e “Carissimi Padri…”, ideati e rappresentati tra il 2013 e il 2016. Tra il 2010 e il 2016 ha fatto parte del gruppo di ricerca del Progetto Prospero, un progetto teatrale internazionale che ha coinvolto alcuni importanti teatri di tutta Europa.

Dal 2004 ha inizio il sodalizio artistico con l’attore Lino Guanciale, presente in quasi tutti gli spettacoli di Longhi.

L’attore collabora con il regista anche nei suoi progetti teatrali e in tutte le attività di didattica teatrale nelle scuole o nelle Università.

L’attività didattica

Claudio Longhi è professore ordinario in Discipline dello Spettacolo all’Università di Bologna, dove insegna Storia della regia e Istituzioni di regia. Egli ha inoltre insegnato Storia del Teatro alla scuola del Piccolo Teatro di Milano tra il 2005 e il 2015. Tra il 2013 e il 2014 è stato inoltre direttore del corso di alta formazione teatrale “Raccontare il territorio”, in collaborazione con l’Accademia Filarmonica di Bologna.

Infine, nel 2015 è divenuto direttore della Scuola di Teatro Iolanda Gazzero a Modena.

Il ruolo di direttore

Il 1 gennaio 2017 Claudio Longhi ha assunto la direzione di Emilia Romagna Teatro Fondazione. Il 6 ottobre 2020 egli è diventato direttore del Piccolo Teatro di Milano, designato non all’unanimità, ma con una sostanziale maggioranza (sei su otto). Dopo mesi di polemiche, trattative e sabotaggi, il consiglio di amministrazione del Piccolo ha infatti definitivamente nominato Longhi come direttore, nonostante i due voti contrari. Longhi succede a Sergio Escobar, prima del quale sono stati solo due i direttori della storia del Piccolo: Paolo Grassi e Giorgio Strehler.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche