×

Stefano Boeri: “Salone del Mobile 2021 all’aperto nell’ex area Expo”

Condividi su Facebook

Tra i numerosi eventi cari alla città di Milano c'è Il Salone del Mobile, e Stefano Boeri propone la sua soluzione per assicurare l'evento nel 2021.

salone mobile 2021
salone mobile 2021

Stefano Boeri, architetto, designer, urbanista, nonché figlio di Cini Boeri, in un’intervista per la Repubblica, sorprende tutti e propone la sua idea per il Salone del Mobile 2021: per lui l’evento potrebbe realizzarsi all’aperto nella zona dell’ex-Expo.

Una proposta pensata e studiata, che cavalca la necessità del momento e la voglia della città di rialzarsi e ritornare a momenti della cultura, che sono anche parte della tradizione della vita milanese.

Il Salone del mobile 2021

Le aspettative per il Salone del mobile 2021 sono alte. Il Salone Internazionale del mobile è uno degli eventi che non solo influenza mode e tendenze in tutto il mondo, ma, come tanti altri eventi, s’inserisce a pieno titolo nella tradizione della vita milanese.

Come infatti è stata la Milano Fashion Week, così come la Design City Milano, anche il Salone del Mobile è dal 1961 uno degli eventi che coinvolge l’intera città. Quest’anno purtroppo l’evento, previsto per aprile, in pieno lockdown, è stato annullato. Ma l’anno prossimo l’evento non può mancare. Tuttavia preoccupa la necessità di dover rispettare le misure di sicurezza per evitare il contagio. Così Stefano Boeri, in occasione di un’intervista rilasciata a La Repubblica, propone la sua idea: realizzare l’evento all’aperto, nell’area nord dell’ex-Expo.

La zona dell’ex-Expo infatti attualmente si sta realizzando il parco Mind, il parco dell’innovazione e della scienza, ma, secondo Boeri, ci sarebbe l’area nord dell’ex-expo che è uno spazio vuoto da poter valorizzare e magari utilizzare proprio per realizzare eventi all’aperto, magari proprio Il Salone del mobile 2021. Diventerebbe un evento epocale per i 60 anni del Salone, commenta Boeri.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche