×

A Milano il Festival del Disegno firmato da Fabriano

Condividi su Facebook

Il Festival del Disegno torna a Milano per la sua quinta edizione

festival del disegno

Arriva alla sua quinta edizione il Festival del Disegno, l’evento ideato e organizzato da Fabriano. L’evento si svolgerà il 12 e il 13 settembre presso il Castello Sforzesco di Milano e per la prima volta si potrà seguire anche a distanza, grazie a diversi appuntamenti che verranno diffusi anche online.

Tema di quest’anno: Liberitutti!

Festival del disegno 2020

Liberitutti! Più che un tema è quasi un incitamento quello che Fabriano vuole mettere in atto quest’anno, con il Festival del Disegno. Un evento aperto a tutti, che pone l’attenzione sulla potenza dell’arte, come mezzo per esprimersi senza limiti e senza costrizioni, insomma in piena libertà.
Per farlo tanti workshop, lezioni e momenti d’ispirazione con talk organizzati con fumettisti, calligrafi e illustratori.

L’evento, parte del progetto Aria di Cultura, il palinsesto di eventi, concerti e mostre organizzato dal Comune di Milano, si svolgerà il 12 e del 13 settembre, dalle 10 alle 19.

Il programma delle giornate

Le attività organizzate si dividono in laboratori creativi, che sono attività a ciclo continuo e dove tutti possono parteciparvi senza limitazioni, e gli atelier d’artista, dove la partecipazione è sempre gratuita, ma vengono organizzati ad orari specifici e sono a numero chiuso.

Per gli aterlier è quindi necessario prenotarsi andando sul sito dell’evento oppure direttamente in loco presso l’infopoint.

I laboratori creativi saranno: Il grande disegno, per realizzare un’unica tela che comprenda le opere di tutti i partecipanti all’evento, Il muro dei colori, un muro da colorare tutti insieme con i colori che si preferiscono, e Memorie d’artista, quadri famosi che verranno esposti incompleti per essere completati da voi partecipanti.

Parallelamente a questo programma si svolgeranno poi gli Atelier d’Artista, un programma fitto di workshop, alcuni fruibili anche a distanza, rivolti a bambini o specificamente per adulti, come la lezione sulla scrittura libera o il workshop di monotipia, e incontri con artisti d’eccezione come i fumettisti ZUZU e Paolo Bacilieri e tanti altri artisti del mondo del design, del cinema e dell’arte in senso lato.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche